Almeno 20 i crolli di varia natura, per fortuna senza vittime, registrati nell’anno scolastico che si sta chiudendo in questi giorni, in media due al mese. A registrarli Cittadinanzattiva che oggi interviene sull’ultimo episodio, verificatosi ieri nella scuola elementare Saffi di Carrara, dove un pesante cancello è caduto su due alunni, per fortuna ferendoli solo lievemente, mentre uscivano da scuola.
“Le amministrazioni locali devono vigilare ed intervenire con tempestività per garantire la sicurezza delle scuole e scongiurare episodi come quello avvenuto ieri”, ha dichiarato Adriana Bizzarri, della rete scuola di Cittadinanzattiva.


“Rinnoviamo l'appello al Governo, che sta procedendo con il piano scuole, a proseguire su questa strada, ma soprattutto ad Anci ed Upi perché intensifichino le azioni volte a prevenire tali episodi, attraverso sopralluoghi tecnici, interventi di manutenzione ordinaria, aggiornamento in tempo reale delle anagrafi locali dell'edilizia scolastica; provvedimenti che richiedono interventi economici di una certa entità ma che riteniamo indispensabili se, come tutti sostengono, vogliamo davvero cambiare le nostre scuole e assicurare condizioni di sicurezza e di benessere ai quasi 8 milioni di studenti che le frequentano”.
Prima di Carrara, a ritroso, crolli si sono verificati nella scuola media Bassani di Thiene (VI), nella scuola Vicinanza di Salerno, all’Istituto Paradisi di Vignola (MO), alla Ruggero II di Ariano Irpino (AV), nella scuola media di Castagneto Carducci (LI), nell’asilo di via Cinaglia a Spinetoli (AP), presso le scuole medie di Ficarolo (RO), alla primaria Duca d’Aosta di Cordenons (PO), alla scuola materna Collodi di Guidonia (RM), al liceo Pizzi di Capua (CE), nella media Campanella di Gioia Tauro (RC), al liceo Primo Levi di San Giuliano Milanese (MI), all’Ipsar di Via de Gasperi a Pagani (SA), alla materna di Seravezza-Viareggio, all’istituto commerciale Salvetti di Massa Carrara, nella scuola di Mendicino (CS), alla Pellico di La Spezia, nell’elementare Militi di Barcellona Pozzo di Goito (ME), all’Abbagnano di Salerno, alla materna Giardino degli Ulivi di Rocca di Papa (RM), alla scuola materna Manzi di Gagno (PI).

Ufficio Stampa
Ufficio stampa e comunicazione di Cittadinanzattiva, e se no di chi? Scriviamo, parliamo, twittiamo e ci divertiamo. Se esageriamo, ditecelo!

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.