Anno 8, numero 309 - 09 gennaio 2014
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 
Il Punto

L'8 per mille all'edilizia scolastica

Il 39% delle scuole italiane ha uno stato di manutenzione inadeguato e ogni anno le famiglie italiane versano circa 390 milioni di euro per “sostenere” la scuola, attraverso i contributi volontari e la donazione di materiali di vario tipo, dalla carta igienica alle matite e pennarelli.

Di fronte ai dati di Cittadinanzattiva, confermati anche dal Rapporto di Legambiente diffuso oggi, e a tragedie che continuano a ripetersi, ultima purtroppo quella di oggi nel Liceo scientifico De Giorgi di Lecce dove un ragazzo di 17 anni ha perso la vita cadendo in un pozzo luce, chiediamo che si renda concreta l’opportunità per i cittadini di destinare parte dell’8 per mille di competenza statale per interventi di edilizia scolastica, come approvato nell’ultima legge di stabilità. Leggi tutto


In movimento

Assistenza farmaceutica: equità, accesso, partecipazione

Questo il titolo dell’iniziativa di Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del Malato in programma per il prossimo 14 gennaio, presso la Sala della Mercede di Palazzo Marini, Camera dei Deputati, dalle ore 10.00 alle ore 12.30.  
L’evento, realizzato  grazie al sostegno non condizionato di Farmindustria, vuole essere un momento di confronto tra associazioni di pazienti e istituzioni sui profili delle attuali politiche pubbliche in tema di assistenza farmaceutica e l’importanza del coinvolgimento delle associazioni dei pazienti nelle decisioni che attengono la governance del nostro SSN, con l’obiettivo di individuare possibili azioni di miglioramento volte a meglio garantire i diritti dei cittadini e una migliore sostenibilità del nostro SSN.
Scarica l'invito e la bozza di programma dei lavori.

Le novità a sostegno delle famiglie

Se ne è parlato a UnoMattina in Famiglia. Tra gli ospiti Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva. Dal minuto 13 potremo cercare di capire se con questa manovra "Le tasse diminuiscono"? Guarda l'intervista

In movimento

News

BIP MOBILE "rianimata" per salvare i clienti

Bip Mobile, la compagnia "low cost" sembrava sparita nel nulla, con gli utenti che hanno temuto di aver perso tutto il credito residuo e il proprio numero. E' del 8 gennaio l'intervento della AGCOM con cui si vogliono fornire tutele per tutti i possessori di utenza Bip Mobile. Per saperne di più

Rc auto: le novità del decreto Destinazione Italia

Il decreto, approvato dal Governo il 13 dicembre scorso, prevede l'obbligo per le compagnie di assicurazione di informare l'assicurato sui possibili vantaggi economici che potrà ottenere se accetterà determinate clausole sulla sua polizza. Un esempio concreto? L'installazione della scatola nera. Approfondisci

Arriva il Bonus bebè

Per il 2014 la Legge di Stabilità ha previsto un fondo per i nuovi nati, che dovrebbe avere lo scopo di ''contribuire alle spese per il sostegno di bambini nuovi nati o adottati appartenenti a famiglie residenti a basso reddito''. Approfondisci

Pagamenti via smartphone: nuove regole del Garante privacy

In arrivo maggiori garanzie e tutele per chi usa smartphone e tablet per acquistare servizi, abbonarsi a quotidiani on line, comprare  e-book, scaricare  a pagamento film o giochi. Il Garante ha stabilito nuove regole per proteggere la privacy degli utenti che, tramite il proprio credito telefonico, effettuano pagamenti a distanza avvalendosi del cosiddetto mobile remote payment. Approfondisci

News

Avere il cognome della madre è un diritto

Lo ha stabilito la Corte di Strasburgo, che ha condannato l’Italia per aver negato ad una coppia di coniugi la possibilità di attribuire alla figlia il cognome materno al posto di quello del padre. Nella sentenza, che diverrà definitiva tra 3 mesi, la Corte europea dei diritti dell’uomo bacchetta l’Italia affinché si adoperi per rimediare alla violazione e ad adottare le opportune riforme legislative. Leggi di più

Lavoratori stranieri in Italia: emanato il Decreto flussi 2013

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 297 del 19 dicembre scorso il nuovo Decreto che stabilisce quote e modalità di regolarizzazione dei  lavoratori extracomunitari nel territorio italiano. Quest’anno sono 17.850 gli ingressi garantiti ai lavoratori stranieri per motivi di lavoro subordinato non stagionale e di lavoro autonomo. Come di consueto le domande potranno essere presentate esclusivamente con modalità telematiche collegandosi al sito www.nullaostalavoro.interno.it. Per approfondire

Taglio dei tribunali: il 15 gennaio la decisione della Consulta

Mancano pochi giorni al pronunciamento della Corte Costituzionale sul referendum abrogativo promosso da nove regioni italiane con l’intento di dire no alla riforma della geografia giudiziaria e cancellare il taglio di circa mille “tribunalini”, sezioni distaccate di Corte d'appello e uffici del giudice di pace. Per saperne di più

Associazione Antigone, presentato il decimo Rapporto sulle carceri

Quella del sistema carcerario italiano è ormai una vera e propria emergenza, ed a sottolinearlo è lo stesso Rapporto presentato dall’associazione Antigone il 19 dicembre scorso a Roma, dal titolo “L’Europa ci guarda”. Il report offre una visione a  360° della realtà carceraria del nostro Paese con numeri che fanno paura: l’Italia si conferma "maglia nera" in Europa per sovraffollamento e suicidi in carcere. Leggi di più e vai al sito dell’Associazione

News

A Milano le scuole fatte di legno

Il Comune di Milano e Brescia, grazie all'uso di azioni della società A2A, hanno avviato un piano di riqualificazione e costruzione di nuove scuole soprattutto nelle zone periferiche. Le scuole in progetto saranno costruite in legno, sono strutture più veloci da edificare (6-8 mesi), sono antisismiche, e sprecano meno energia. Una buona pratica da ricordare e da applicare anche in altre città del nostro Paese.Per saperne di più

L'otto per mille all'edilizia scolastica ora è legge

Con la nuova legge di stabilità l'edilizia scolastica si aggiunge alla lista delle finalità che lo Stato deve perseguire con i soldi che i contribuenti gli hanno destinato. Un provvedimento sostenuto anche da Cittadinanzattiva che da tempo evidenziava questa necessità.Destinare l'otto per mille alla scuola, consentirà di effettuare interventi di ristrutturazioni, efficienza energetica, messa in sicurezza e adeguamenti antisismici. Per saperne di più

Il Ministro lancia un sondaggio sulla scuola ideale

Il Ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza, ha deciso di lanciare  un sondaggio on line per chiedere a insegnanti, studenti, genitori, cosa cambiare nella scuola italiana. Il sondaggio sarà in forma anonima e sarà disponibile sul sito del Miur nei prossimi mesi, e avrà l'obiettivo di definire la direzione che la scuola dovrà intraprendere su diversi temi, come: la formazione dei docenti; gli sbocchi professionali per gli studenti; la durata del ciclo di studi; la rivoluzione digitale.Nel frattempo "il fatto quotidiano" raccoglie proposte, suggerimenti sull'argomento, al suo indirizzo di posta elettronica. Per saperne di più

L'alfabeto della scuola italiana tra problemi e sfide

Dalla A di abbandono scolastico, che interessa il 17,6% degli studenti, fino alla Z di zaini, sempre più leggeri grazie (forse) ai libri digitali. Passando per la Q di quote di partecipazione delle famiglie che Cittadinanzattiva ha stimato in 390 milioni di euro l'anno. Ecco l'alfabeto della scuola italiana stilato dal Corriere della sera con dati e sfide del nostro sistema scolastico. Approfondisci

 

Cittadinanzattiva, via Flaminia 53 - 00196 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.