Anno 8, numero 359 - 19 febbraio 2015
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 

Il Punto

Un nuovo sito? Perchè?

Questa è la domanda che mi è stata posta molte volte quando annunciavo che lo staff dell’ufficio stampa e comunicazione, con il supporto di una agenzia di comunicazione, The Nursery, era al lavoro su una nuova versione del sito nazionale di Cittadinanzattiva.

Sono tanti i motivi che ci hanno spinto a imbarcarci in questo lavoro, vi assicuro non facile, e che ha richiesto un grande impegno di molte persone, in primis di un classico “uomo dietro le quinte”, il nostro programmatore e webmaster Giacomo D’Orazio, che vorrei ringraziare per la pazienza e la tenacia, dopo i primi sguardi da “ma sei pazzo”. Leggi tutto

 

In movimento

Diritti traditi: la legge 40 cambiata dai cittadini

Appuntamento il prossimo 26 febbraio, alla Libreria Feltrinelli di Roma, per la presentazione del volume che racconta come siano stati i cittadini, le associazioni che li hanno affiancati e i loro legali, a incidere affinché si cambiassero le norme della legge sulla procreazione assistita. Tra gli autori Maria Paola Costantini, legale di Cittadinanzattiva e una dei protagonisti delle battaglie legali. Scarica l'invito

In movimento

News

StopOPG incontra De Filippo: no proroga alla chiusura, mobilitazione in due fasi

Il Comitato StopOPG ha incontrato in data 5 febbraio il Sottosegretario De Filippo, Presidente dell’Organismo di coordinamento per il superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari; positiva l’intesa e l'accordo anche sulle fasi successive della mobilitazione che porterà alla chiusura delle strutture manicomiali. Sono previsti due momenti, uno antecedente la chiusura delle strutture OPG (prevista per il 31 marzo 2015) e uno successivo, in cui prenderanno piede azioni di monitoraggio e raccordo con le istituzioni, per rendere effettive le dimissioni dagli OPG e la presa in carico territoriale. Approfondisci il tema sul sito di riferimento

TAR Lazio: accolti ricorsi, ricalcolare ISEE per i disabili riconosciuti

Il TAR del Lazio ha accolto, in data 11 febbraio, due ricorsi presentati contro il DPCM 159/2013 ("Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’Indicatore della situazione economica equivalente-ISEE ). Le due sentenze (TAR Lazio, Sezione I, n. 2458/2015 e 2459/2015) modificano l’impianto di calcolo dell’Indicatore della Situazione Reddituale, cioè di una delle due componenti dell’ISEE (l’altra è quella patrimoniale), escludendo dal computo tutte le pensioni, assegni, indennità per minorazioni civili, assegni sociali, indennità per invalidità sul lavoro, assegni di cura, contributi vita indipendente e altri benefici. Approfondisci la notizia su www.gonews.it e www.rassegna.it

Salviamo la Salute con l’Istituto Superiore di Sanità: il convegno a Roma

La CGIL ha organizzato una serie di appuntamenti che hanno per obiettivo la riflessione sul sistema di welfare italiano e la possibilità di individuare strategie per fare di tale servizio una risorsa; una delle tappe/dibattito è programmata a Roma, in data 25 febbraio presso la sede CGIL di corso d’Italia 25, a partire dalle ore 09:30. Interviene anche Aceti, per Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato. Leggi il programma e consulta il sito per gli altri eventi.

Epatite C, farmaci non erogati: Ministero invia controlli alle Regioni

I NAS dei carabinieri sono stati allertati e inviati dal Ministero in diversi uffici regionali, per via di una sospetta sproporzione fra numero di centri autorizzati all’erogazione del farmaco Sovaldi, per la cura dell’Epatite C, e il numero effettivo di pazienti che al momento ha ricevuto la terapia. I centri sono 242 e i pazienti che hanno iniziato la cura appena 30. Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato: “Possibile problema di liquidità da parte delle Regioni, difficoltà di accesso al fondo messo a disposizione dallo Stato”. Leggi la notizia e approfondisci il tema

News

Disservizio pay tv? Attiva la conciliazione paritetica Sky

Grazie al protocollo di conciliazione tra Sky e Cittadinanzattiva, gli utenti del servizio pay tv Sky Italia, in caso di disservizio, potranno attivare la procedura di conciliazione per risolvere bonariamente, in modo rapido,  gratuito ed efficace, una eventuale controversia insorta con l'azienda. La procedura, attiva dal 1 dicembre 2014, si può attivare se il consumatore non ha avuto risposta al reclamo o in caso di riscontro negativo. Scrivi al PiT di Cittadinanzattiva via mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o invia la segnalazione contattando il numero 0636718555 lunedi, mercoledi e venerdi dalle 9,30 alle 13,30. Scarica il Regolamento e la Domanda di conciliazione

Attivazione scorretta di teleselling? Segnalalo a Cittadinanzattiva

Hai ricevuto una proposta di teleselling da un operatore di telefonia che non è stata registrata? Ti hanno attivato un contratto e le condizioni contrattuali sono diverse da quelle indicate durante la registrazione telefonica? Il gestore di telefonia (fissa o mobile) non ti ha inviato la nota di sintesi delle condizioni contrattuali proposte durante la registrazione telefonica e ora in fattura ti richiede somme indebite? Invia una segnalazione a Cittadinanzattiva, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattando il numero 0636718555 lunedi mercoledi e venerdi ore 9,30-13,30. Approfondisci

News

Il processo senza fine per un piccione ucciso

Una realtà tutta Italiana: per quasi cinque anni, ben diciotto magistrati sono stati impegnati a stabilire i responsabili della morte di un piccione, senza per altro esser giunti - ad oggi - ad una condanna definitiva. La prescrizione cadrà a giugno 2015, ma c’è ancora la possibilità di un ricorso in Cassazione: dunque, altri sei magistrati ed altri anni di processo.  Leggi di più

Eco-reati, niente processo per chi ripara il danno

Allarme punibilità. Nel disegno di legge sui reati ambientali, al momento in discussione al Senato, spunta un emendamento sul “ravvedimento operoso”: chi ha commesso un delitto colposo contro l’ambiente non sarà dunque punibile se provvede alla messa in sicurezza, bonifica e ripristino dello stato dei luoghi.  Cosa significa esattamente? Che se inquini e poi bonifichi non rispondi del reato. Ma il Governo è pronto a fare marcia indietro. Leggi tutto

Liti fiscali, tempi biblici per i processi

In Italia le liti con il Fisco durano fino ad otto anni: una vera e propria odissea che costa allo Stato più di 52 miliardi di euro. Per non parlare dei numeri dell’arretrato: ben 570.000 cause. Continua a leggere

Difensori d’ufficio, nuove regole in vigore dal 20 febbraio

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto legislativo n. 6/2015 che prevede il riordino della disciplina della difesa d’ufficio. L’elenco dei difensori d’ufficio viene dunque unificato su base nazionale, attribuendo al Consiglio nazionale forense la competenza in ordine alle iscrizioni e al periodico aggiornamento; previsti anche criteri più rigorosi per l’iscrizione. Leggi di più

News

La scuola cambia ma nessuno lo sa

Il sistema scolastico italiano è molto cambiato negli ultimi quindici anni. Ma i genitori ne sanno ben poco, come rivela uno studio Isfol. Così vince ancora il passaparola. Approfondisci su Corriere Economia

Iscrizioni a scuola: lo scientifico batte il classico 5-1

Dai primi dati delle iscrizioni online alle superiori si può notare già il trend per il prossimo anno. Pare siano in calo le iscrizioni al Liceo Classico e in salita le iscrizioni per gli istituti tecnici, licei scientifici e linguistici. Al sud cresce la percentuale di iscrizioni ai licei, in primis il classico, scelto principalmente dalle studentesse. Leggi tutto

Spazi verdi a scuola? E' pronta una legge!

E' stato appena presentato al Senato un Disegno di legge, a firma di Monica Cirinnà, senatrice del PD, nato da una proposta della Lipu e Birdlife Italia. L'idea è rivedere in chiave ecologica alcuni luoghi fondamentali come le scuole dove i nostri figli passano gran parte della giornata. E' un dato ormai certo che la mancanza di spazi verdi, privi di natura, abbassino la qualità della vita e porti anche a deficit di attenzione, problemi alla vista, depressione. Per saperne di più

News

24 Febbraio, Brussels: Al via Intergruppo parlamentare in tema di lotta al dolore

L’inizia è promossa dai network europei delle associazioni di pazienti che soffrono di dolore cronico (Pain Alliance Europe) e di patologie neurologiche (European Federation of Neurological Associations) e vede il supporto di oltre 40 europarlamentari. Per saperne di più clicca (link in inglese)

24 Febbraio Barcellona: nuove soluzioni per incrementare la produzione di energia

Organizzazioni civiche, aziende, amministratori locali si confronteranno su come avviare una piattaforma in grado di alimentare gli investimenti in tema di energia rinnovabile. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto europeo “CITIZENERGY” al quale partecipa la rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network. Per saperne di più clicca qui e vedi il video (link in inglese)

News

Le perplessità sull'attuale Riforma Costituzionale

Il costituzionalista Alessandro Pace esprime le proprie perplessità in merito al disegno di legge di revisione costituzionale approvato al Senato i primi di agosto e attualmente al vaglio della Camera dei Deputati. Il voto finale è previsto per la prima settimana di marzo, successivamente il testo modificato passerà nuovamente al Senato in terza lettura.  Per saperne di più sulla riforma. Continua a leggere l'intervista

Carta della partecipazione

Cittadinanzattiva è tra le associazioni che hanno sottoscritto la Carta della partecipazione. Il documento

La società civile presenta la legge sull’accesso ai dati #FOIA4Italy

Oltre 30 organizzazioni della società civile riunite nel progetto Foia4Italy hanno redatto una proposta di legge, presentata ai parlamentari di tutti gli schieramenti in un incontro alla Camera. Leggi tutto

News

VIP - Associarsi tra consumatori conviene anche nel mercato dell’auto

Dall’esperienza dei Gruppi di Acquisto Solidale, l’idea di due amici per comprare a prezzi scontati auto ibride benzina/elettriche. Una soluzione buona per chi vende, per chi compra e anche per l’ambiente. Approfondisci. Ascolta la puntata

Emissioni, bene l’Italia: tra il 1990 e il 2014 ridotte del 20%

Nel 2014 emissioni in calo del 7% rispetto al 2013. Complessivamente meno 20% tra il 1990 e il 2014. Lo rende noto la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in occasione dell'anniversario dell'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto. Approfondisci

News

In bocca al pupo: come proteggere i piccoli dagli avvelenamenti

Metà delle intossicazioni che si verificano nel nostro Paese riguarda i bambini di età compresa tra 1 e 4 anni. In 8 casi su 10 l’intossicazione avviene tra le mura domestiche e circa un terzo necessita di ricovero in Ospedale. Bagno, cucina e ripostiglio sono i locali dove vengono riposti prodotti pericolosi per i bambini. In questo opuscolo "In bocca al pupo" promosso dal Comune di Milano, utili consigli per prevenire e far fronte agli avvelenamenti dei più piccoli.

 

News

Rieti (Lazio): nuovo coordinatore Assemblea territoriale

Renato Desideri è stato eletto nuovo coordinatore dell'Assemblea Territoriale di Rieti in sostituzione di Andrea Natali. Buon lavoro dalla redazione

Catanzaro (Calabria): associazioni diffidano il Sindaco per le quote rosa

Cittadinanzattiva Catanzaro insieme a Il Pungolo per Catanzaro, il Baco Resistente ed altri privati cittadini, ha diffidato il Sindaco Sergio Abramo, in ordine alla "ricomposta" Giunta Comunale, a rispettare la Legge Del Rio e a garantire la corretta presenza femminile. Più precisamente, è stato dedotto che, ad oggi, a fronte di una Giunta Comunale formata da dieci componenti, le donne sono solo tre e ciò in violazione dell'art. 1 comma 137 L. 56/2014 che dispone che le donne (e gli uomini) debbano essere presenti in una percentuale non inferiore al 40%. Scarica l'atto di diffida

Lettera aperta sulla sanità in Calabria. E’ emergenza vera

La situazione odierna della sanità in Calabria e' la rappresentazione del fallimento di venti anni di politica, di gestione delle aziende sanitarie e di clientelismo assurto a sistema di governo. Ecco la lettera del commissario regionale Elio Rosati

 
Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.