Anno 8, numero 381 - 30 luglio 2015
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

La newsletter torna a settembre. Buona estate a tutti!
Buone vacanze da Cittadinanzattiva!

Il Punto

Via il vitalizio? Boh, forse, chissà

Nel 1974, in una intervista che si ritrova spesso postata sui social media, Sandro Pertini, appena eletto Presidente della Camera dei Deputati, raccontava che la moglie Carla, che si spostava per la città di Roma con i mezzi pubblici, si sarebbe vergognata  “di andare a Campo de' Fiori a comprare l'insalata o le pere sul macchinone ministeriale. Sarebbe uno schiaffo alla povera gente, un abuso di potere, un furto”.
In quella celebre intervista il Presidente partigiano, dichiarando che se ne infischiava del sistema se da ragione ai ladri, descrive e denuncia la corruzione diffusa nella classe politica del tempo, ma in quelle parole sulla rinuncia ad un privilegio, dal suo punto di vista doverosa e scontata, c’è tutta la consapevolezza di quanto possano risultare odiosi i privilegi della casta agli occhi dei cittadini.


 

Il Punto

News

35 anni di Tdm: le celebrazioni, gli appuntamenti, i temi

In occasione del 35nnale dalla fondazione del Tribunale per i diritti del malato e, in contemporanea, con la ricorrenza dell’emanazione della Carta dei diritti del cittadino malato, Cittadinanzattiva organizza dallo scorso aprile una serie di appuntamenti di informazione e celebrazione in tutte le regioni italiane. Ogni appuntamento regionale finora svolto si è caratterizzato per almeno un momento “di piazza”, con ampio coinvolgimento della cittadinanza, e da un evento di confronto e interlocuzione con le istituzioni regionali rispetto a un tema di politica sanitaria  avvertito come particolarmente urgente in quello specifico territorio.

Epatite, C siamo ! Sito web e numero telefonico dedicati al tema

Dal 13 luglio, il sito web dedicato www.csiamo.cittadinanzattiva.it , ed il servizio telefonico di consulenza ed assistenza gratuita per i pazienti affetti dall'epatite C (06.36718216, attivo il martedì e giovedì ore 9.30-13.30 e 14.30-17.30): sono questi i due servizi del Programma nazionale “Epatite, C siamo!” promosso dal Tribunale per i diritti del malato attraverso le sue 300 sezioni territoriali, con il sostegno non condizionato di ABBVIE, attivi da oggi per tutelare ed informare i pazienti affetti da epatite C su tutti gli aspetti dell’assistenza socio sanitaria, e in particolare anche sui criteri di accesso nazionali e regionali alle nuove terapie farmacologiche per l’eradicamento della patologia. Il programma “Epatite C, siamo!” è realizzato con la collaborazione di Società scientifiche e di Associazioni di pazienti e cittadini anche per monitorare, denunciare e ripristinare il rispetto dei diritti.

Ipercolesterolemia familiare: l’indagine civica di Cittadinanzattiva/Tdm

Il Tribunale per i diritti del malato e il Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC) promuovono assieme una indagine civica sulla ipercolesterolemia familiare. La finalità generale dell’Indagine Civica è quella di produrre evidenze, dal punto di vista dei cittadini e dei pazienti, sull’attuale organizzazione dei servizi, sulla capacità di diagnosi tempestiva e presa in carico, sulle difficoltà che pazienti affetti da ipercolesterolemia familiare e i loro congiunti devono affrontare nella vita quotidiana dentro e fuori i servizi sanitari.

Senato vota la fiducia per la nuova manovra sanitaria. Polemica sui tagli

Passa la fiducia per il decreto che contiene le misure dell'intesa Stato-Regioni del 2 luglio e altre norme di interesse sanitario. Al centro delle riflessioni le tematiche della razionalizzazione della spesa, dei dispositivi medici, dei farmaci. Poi, ancora, i fondi per gli ospedali romani, in vista del Giubileo, la razionalizzazione in merito ai ricoveri di riabilitazione e il problema delle prestazioni inappropriate.

News

Pratiche commerciali scorrette: avviato procedimento dell’Antitrust

L’Antitrust, in seguito anche all’attivazione di Cittadinanzattiva, ha avviato un procedimento nei confronti di Acea Ato2 per presunte condotte ingannevoli, omissive e aggressive nei  confronti dei consumatori e piccole imprese correlate all’attivazione del contratto per la fornitura del servizio idrico. Leggi tutto...

Disservizio pay tv? Attiva la conciliazione paritetica Sky

Grazie al protocollo di conciliazione tra Sky e Cittadinanzattiva, gli utenti del servizio pay tv Sky Italia, in caso di disservizio, potranno attivare la procedura di conciliazione per risolvere bonariamente, in modo rapido,  gratuito ed efficace, una eventuale controversia insorta con l'azienda. La procedura, attiva dal 1 dicembre 2014, si può attivare se il consumatore non ha avuto risposta al reclamo o in caso di riscontro negativo. Scrivi al PiT di Cittadinanzattiva via mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o invia la segnalazione contattando il numero 0636718555 lunedi, mercoledi e venerdi dalle 9,30 alle 13,30. Scarica il Regolamento e la Domanda di conciliazione

Rottamazione dei ruoli Equitalia fino a 2 mila euro

Stando al decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblicato di recente in Gazzetta Ufficiale, da ora in poi tutte le cartelle Equitalia non riscosse, transatte o dilazionate, dovranno essere annullate. In particolare il provvedimento del Ministero disciplina le modalità operative con cui dovrà avvenire l’annullamento dei ruoli resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999 (con conseguente rimborso ad Equitalia delle relative spese sostenute. Leggi tutto...

Atac: i disagi non finiscono

Continuano i disagi causati dal trasporto pubblico locale della Capitale. Si registrano ancora forti rallentamenti su tutte le linee della metropolitana che sta causando non pochi disservizi ai cittadini che quotidianamente utilizzano i mezzi pubblici.  Manca una informazione adeguata per gli utenti, e un pieno rispetto degli standard di qualità e sicurezza. Leggi tutto...

News

 

Al via la valutazione civica dei Tribunali civili

E’ partito il progetto di Cittadinanzattiva in collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica per realizzare un audit civico in sei Tribunali civili d’Italia. Partendo dall’esperienza pilota messa in atto da Cittadinanzattiva già nel 2012, l’obiettivo è quello di costruire uno strumento in grado di analizzare, dal punto quantitativo e con una analisi diretta “sul campo”, la qualità dei servizi offerti al pubblico dagli Uffici giudiziari coinvolti, partendo dal punto di vista del cittadino utente.
I risultati saranno elaborati e pubblicati in un Rapporto, con l’obiettivo principale di evidenziare eventuali aspetti e dimensioni da migliorare rispetto ai servizi oggetto di analisi, avanzando anche proposte migliorative. Per conoscere il progetto

Reato di tortura: quanto ancora c’è da aspettare?

Ennesimo “rimpallo” per il disegno di legge di introduzione del reato di tortura: la Commissione Giustizia del Senato ha modificato ancora una volta il testo che ora dovrà tornare alla Camera nel caso in cui l’aula di Palazzo Madama approvi le modifiche. E’ da ben oltre venti anni, dal lontano 1989, che in Parlamento esistono numerose proposte di legge per l’introduzione del reato di tortura nella legislazione italiana. Ma in venti anni ben poco è stato fatto, a fronte di una fattispecie che meriterebbe senza dubbio una chiara disciplina normativa, come già avviene in molti altri Paesi.

Trasparenza sull’accoglienza dei migranti: notificata istanza di accesso civico

Cittadinanzattiva, insieme all’ associazione Libera - Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie ed alla campagna LasciateCIEntrare, ha notificato lo scorso 17 giugno 2015 una istanza di accesso civico nei confronti del Ministero dell’Interno per chiedere trasparenza sul sistema di accoglienza di immigrati e richiedenti asilo, a cominciare dalla gestione dei Centri di Accoglienza straordinaria (C.A.S.).

Il vitalizio nuoce gravemente a....firma anche tu la petizione!

Con la campagna “Nuoce gravemente a…” Cittadinanzattiva dice basta ai vitalizi degli ex consiglieri regionali e lancia una petizione per chiederne l'abolizione ed il passaggio al sistema contributivo per i consiglieri regionali rieletti e cessati dal mandato. Sono ben 170 i milioni di euro che ogni anno spendiamo per i vitalizi degli ex consiglieri regionali, una cifra che si potrebbe invece utilizzare per servizi e strutture a favore della collettività, nei settori della scuola, dei servizi pubblici locali, della sanità e della giustizia.

News

Quanto durano le vacanze estive nel resto di Europa?

"Troppo lunghe le vacanze estive". Alcuni mesi fa la dichiarazione del Ministro del Lavoro Poletti ha scatenato polemiche e reazioni di vario tipo. Per la verità, ci aveva provato già lo scorso anno la Ministra Giannini, quando aveva detto che "tre mesi di vacanza a scuola sono come il buco dell’ozono“. Ma anche lei era stata costretta a ritornare sui suoi passi.

Compiti per l'estate: istruzioni per l'uso

Vacanze estive, tanto agognate soprattutto dagli studenti...! Eppure, ci sono i compiti che incombono anche nella pausa estiva. E l'incubo affligge spesso anche i genitori, divisi fra il senso del dovere e l'ansia per i propri figli che, oggi più di una volta, sono sottoposti a ritmi forsennati anche oltre l'orario e il calendario scolastico. Insomma, questi compiti sono da fare oppure no? E quando?
La Società italiana di pediatria preventiva sociale (Sipps) ha presentato alcune raccomandazioni per affrontare al meglio l'impegno dei compiti per le vacanze. Eccole sul sito di Repubblica.it

Una giornata dedicata ai temi della scuola

Il prossimo 18 settembre a Roma, Cittadinanzattiva dedica tre eventi alla scuola.
Si da inizio alla giornata con la Presentazione del XIII Rapporto sulla sicurezza, qualità, accessibilità a scuola, con focus su "scuole belle", che si terrà dalle ore 09:30 alle 13:30 presso la Sala Aldo Moro della Camera dei Deputati.
Il Secondo evento sarà l'inaugurazione della tappa romana dell'installazione "La mia scuola è" ospitata in una piazza della città, che sarà possibile visitare gratuitamente dal 18 al 20 settembre.
Terzo ed ultimo evento la presentazione nel pomeriggio del libro "La cattiva scuola" di Alex Corlazzoli, insegnante e blogger. Per info o prenotazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il caso mense scolastiche a Perugia

La gestione delle mense scolastiche nella città di Perugia è finita sui giornali ed ha creato un vero e proprio caso.
Nella città le mense finora erano gestite dai Comitati dei genitori che provvedevano all'acquisto delle derrate. E' arrivato nei giorni scorsi il parere dell'Anac che ha evidenziato che anche per l'approvigionamento è necessaria una gara d'appalto.
I genitori non si arrendono e annunciano battaglia. Nel capitolato per il nuovo anno scolastico non si fa riferimento alla filiera corta, ai cibi biologici, all'uso di stoviglie riciclate. Leggi l'articolo

L'Anagrafe dell'edilizia scolastica è ancora nel mistero

I dati relativi all'Anagrafe dell'edilizia scolastica non sono ancora pubblici. Cittadinanzattiva ha depositato un ricorso per chiedere l'ottemperanza del Ministero dell'Istruzione ai fini della pubblicazione dell'Anagrafe, dopo l'ennesimo appuntamento per la pubblicazione non rispettato.

 

 
 
 
Il Punto

Campagna Disponibile! L’attivismo civico per la riqualificazione dei territori

Nell’ambito della riduzione degli sprechi Cittadinanzattiva ha individuato nell’abbandono degli edifici e degli spazi infrastrutturali o agricoli peri-urbani uno dei capitoli più evidenti di comportamenti errati e dannosi e di spreco di risorse.
Nella gran parte dei Paesi di più antica industrializzazione vi è infatti una enorme quantità di edifici inutilizzati e in Italia il fenomeno è aggravato dalla scarsa lungimiranza di gran parte degli interventi pubblici e la notevole quantità di edifici già inutili o sovradimensionati al momento della costruzione.
Ci troviamo oggi di fronte a una grande varietà di beni inutilizzati: capannoni industriali, uffici, case cantoniere, cascine, ferrovie, stazioni, ospedali, centrali elettriche, abitazioni, strutture sportive, palestre, ecc. Leggi tutto...

 

 

Il Punto

Abbanoa: slacci selvaggi delle utenze

Abbanoa , la società energetica che gestisce il servizio idrico per la regione Sardegna, ha recentemente intrapreso una campagna massiva di sospensione delle forniture in danno ai cosiddetti utenti plurimorosi. Leggi tutto...

 
 

 

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.