Notizie

ex miralanza

Dal luglio del 2016 lo stabile Ex Mira Lanza è stato trasformato in un museo a cielo aperto grazie alle opere dello street artist francese Seth.
La costruzione è una delle tappe della visita guidata incentrata sul riuso delle strutture industriali, organizzata nel quartiere Marconi di Roma, dall'associazione Festina Lente-arte e archeologia.

Inagurata presso la Biblioteca Vilfredo Pareto dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (Facoltà di Economia), la mostra fotografica “Identità e Memoria dei luoghi abbandonati” sull’archeologia industriale. 
Fabbriche, manicomi, ospedali abbandonati, apparentemente dimenticati da tutti, possono essere luoghi interessanti da visitare e da fotografare, e non soltanto esempi di degrado: da questa prospettiva prende le mosse la passione che unisce un gruppo di fotografi dilettanti la cui attività fotografica si affianca al recupero delle informazioni storiche sui luoghi. Da questo progetto nasce LostItaly, che da oltre un decennio esplora siti abbandonati sul territorio nazionale, con l’intento di creare una sorta di memoria collettiva di un mondo che piano piano va scomparendo, e le cui tracce sopravvivono soltanto in queste “macerie” dimenticate.

anniversario dei Trattati di Roma i leader UE rinnovano il proprio impegno

In occasione della celebrazione dei 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma, i 27 capi di Stato e di Governo riunitisi per le celebrazioni hanno firmato la dichiarazione di Roma, con cui si impegnano a rimanere uniti per essere più forti e ad adoperarsi per realizzare:

1. Un'Europa sicura, dove i cittadini si sentano sicuri e possano spostarsi liberamente, in cui le frontiere esterne siano protette, con una politica migratoria efficace, responsabile e sostenibile, nel rispetto delle norme internazionali; un'Europa determinata a combattere il terrorismo e la criminalità organizzata;

Continua il viaggio di Johnny

Grande successo per le iniziative di Cittadinanzattiva. Cittadini di tutte le età hanno accolto Johnny a Roma e Bologna. Tra giochi e momenti informativi Johnny, il consumatore del terzo millennio, ha contribuito ad accrescere la conoscenza in tema di servizi pubblici locali, diritti dei passeggeri, e-commerce e sharing economy.
Cittadini più consapevoli dei propri diritti e doveri, che sperimentano nuove forme e nuovi modi di fruire dei servizi.

Conciliazione Ania Associazioni consumatori

In caso di controversie che riguardano sinistri r.c. auto con richiesta di risarcimento fino a 15.000 euro, un consumatore può ricorrere alla procedura di conciliazione paritetica Ania solo dopo aver presentato una richiesta di risarcimento del danno e successivamente il reclamo all'impresa di assicurazione competente. La procedura conciliativa, frutto di un Protocollo siglato da ANIA e le principali associazioni dei consumatori, tra cui Cittadinanzattiva, è uno strumento stragiudiziale alternativo alle vie legali, che permette di risolvere, in modo semplice e in tempi rapidi, un'eventuale controversia sorta a seguito di un incidente d'auto.

AGCOM fatturazione mensile per la telefonia fissa

La telefonia fissa deve avere un criterio di fatturazione mensile, e la telefonia mobile deve avere una cadenza che non può essere inferiore ai 28 giorni. È quanto ha deliberato il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni a seguito della relazione del Commissario Francesco Posteraro. Considerata l'evoluzione dei mercati della telefonia fissa e mobile, e avendo riscontrato problemi in termini di trasparenza e comparabilità delle informazioni in merito ai prezzi e al controllo dei consumi, Agcom ha ravvisato la necessità di dover garantire una tutela effettiva agli utenti.

Facciamo luce su bollette e pagamenti

La fatturazione rappresenta un aspetto essenziale del rapporto tra venditore e cliente finale, nonché uno strumento di comunicazione utile per i clienti, affinché essi possano adottare uno stile di consumo consapevole. Nella bolletta, infatti, il cliente ha un pronto riscontro sui consumi e sulla spesa da sostenere, ciò gli permette di effettuare scelte informate.

È la legge n. 64/17 che adesso regola la questione della responsabilità sanitaria e del rischio clinico: risale a pochi giorni fa la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, con l’indicazione di nuovi profili di responsabilità sanitaria e di prevenzione degli errori in corsia. Fra le indicazioni, l’obbligatorietà delle polizze assicurative per tutte le strutture sanitarie e sociosanitarie, pubbliche e private, e per ogni professionista che entri in rapporto, anche via telemedicina o in intramoenia, con il paziente.

pasta per bambini

A Samassi, un piccolo centro nel sud ovest della Sardegna, ai bambini dell'asilo vengono proposti piatti della tradizione e distribuito il pane con la ricotta ed il miele. La mensa punta alla qualità alimentare, per questo motivo anche le aziende che forniscono i prodotti sono attentamente selezionate e sono rigorosamente del territorio. Un risultato ottenuto grazie alla collaborazione con il Comune e l'Azienda Sanitaria di Sanluri oltre che alla volontà di tutta la Comunità campidana.

Cittadinanzattiva ha aderito all’appello pubblico lanciato dall'Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia (Aimmf) contro le previsioni della riforma del processo civile che in pochissimi giorni ha ottenuto moltissime adesioni da tutta Italia. I timori e le preoccupazioni nascono dal fatto che la proposta di legge approvata dalla Camera contempla la soppressione dei tribunali per i minorenni e l'accorpamento degli uffici minorili a quelli ordinari, con la creazione di “sezioni distrettuali” nei tribunali ordinari e di “gruppi specializzati” nelle procure ordinarie.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.