giustacittadinanzattiva22aprile

Il prossimo 22 Aprile, Cittadinanzattiva - Assemblea di Eboli e Comitato Nazionale per il Diritto alla Conoscenza delle origine Biologiche  invita la cittadinanza al Convegno sul tema del Parto Anonimo, su profili giuridici ed aspetti sociali. 

In Italia, così come in altri Paesi del mondo, è possibile partorire in anonimato. come garantito dalle legge, Art. 30 comma 2 D.P.R 396/00 che stabilisce:

  1. Piena assistenza alle partorienti in ospedale
  2. Possibilità di lasciare il neonato in ospedale nel più totale anonimato
  3. Certezza il bambino che sarà al sicuro finché non verrà adottato ad una famiglia

Con il parto anonimo, perciò, il nome della madre rimane segreto (per 100 anni) e sul certificato di nascita del bambino verrà scritto: “nato da donna che non consente di essere nominata”.

Scarica la locandina.

Classe '74. Adoro la pasta (non meno di 250g a porzione) e qualunque cosa cucinino le mie colleghe, purché abbia il pranzo pronto. Mi chiamano ringhio, ma in realtà mordo anche. La mia frase è se non ti piacciono i miei difetti, ne ho anche altri. Sono a Cittadinanzattiva dal 1999 ed attualmente sono responsabile networking nell'ufficio Pac (Partecipazione e Attivismo civico).

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.