migranti copia copia

Mentre il Governo, con il ministro Minniti, si fregia del calo degli sbarchi rispetto al 2016, esiste ancora una totale opacità sulla gestione dei migranti che arrivano in Italia. E’ sempre attuale, quindi, la battaglia che Cittadinanzattiva sta portando avanti da tempo, per chiedere trasparenza sulla gestione dell’accoglienza e che si è sostanziata nella campagna InCAStrati, promossa in collaborazione con LasciateCIEntrare e Libera, già nel 2015.

E proprio la scarsa trasparenza – a cui sembra difficile da parte del Viminale e delle prefetture fornire risposta – favorisce il moltiplicarsi di soprusi e abusi nei confronti dei migranti, con conseguenti violazioni dei diritti di chi viene ospitato. Leggi l'intervista a Laura Liberto, Coordinatrice nazionale della rete Giustizia per i Diritti di Cittadinanzattiva e scarica il Report InCAStrati

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.