ticket

"Di questo passo diventerà difficile anche affermare i nuovi Lea" - così Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva - a proposito dei finanziamenti sempre più ridotti al Fondo sanitario nazionale. Sappiamo che c’è un accordo collettivo nazionale della medicina convenzionata che deve essere sbloccato, e deve essere sbloccato velocemente. L’idea di fondo è positiva, ora però bisogna metterci le risorse"

In particolare sul superticket, Aceti considera: "Il superticket rende 500 milioni di euro, e se la prossima Legge di Bilancio non prevede investimenti per il rilancio dell’SSN, la sua abrogazione sarà difficilmente sostenibile".

Leggi le interviste sulle pagine online di Sanità Informazione e Il Sole 24 Ore

 

Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.