ragazzi neet

Quasi un giovane su cinque nel nostro Paese tra i 15 ed i 24 anni non ha e non cerca un lavoro nè è impegnato in un percorso di studi e formazione. Sono i Neet ( NOT in education, employment or training), una generazione in equilibrio precario perenne. In italia la percentuale di neet è del 19,9% contro la media Europea dell'11,5% è quanto emerge dall'indagine 2017 sull'occupazione e sviluppi sociali in Europa - ESDE. Chi riesce a trovare lavoro in più del 15% dei casi è con un contratto atipico e con un elevato rischio precarietà.

Gli stipendi dei giovani italiani sono anche tra i più bassi e questo non permette di lasciare il nido e di crearsi una propria famiglia che in media arriva verso i 32 anni a differenza della media europea che si attesta sui 26 anni.
Per saperne di più leggi l'articolo di Repubblica.

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.