No ricostruzione senza partecipazione il protagonismo delle comunità

A partire dalla prima scossa del 24 agosto e quelle successive del 26 e 30 ottobre che hanno colpito il Centro Italia, Cittadinanzattiva soprattutto con le segreterie delle regioni coplite dal sisma ha avviato un programma terremoto su più ambiti a partire dall'attivismo civico, trasparenza, Informazione, tutela, sicurezza nelle scuole, tutti temi importanti per il nostro movimento.

Ed è per questo che la Direzione nazionale di Cittadinanzattiva ha deciso di dedicare una sessione della propria riunione, fissata ad Ascoli Piceno per il prossimo 18 e 19 di marzo, all'approfondimento e dibattito sull'emergenza terremoto  dal titolo "No ricostruzione senza partecipazione: il protagonismo delle comunità".

La giornata del 18 sarà caratterizzata da due focus tematici: uno sulla questione dello sviluppo e della ripresa dei territori colpiti dal sisma, e l'altro sul tema della partecipazione dei cittadini ai processi di ricostruzione. 
Sarà una giornata ricca di interventi e momenti di riflessione con cui si  intende promuovere un confronto e richiamare l'attenzione.

Scarica la locandina e il programma.

Classe '74. Adoro la pasta (non meno di 250g a porzione) e qualunque cosa cucinino le mie colleghe, purché abbia il pranzo pronto. Mi chiamano ringhio, ma in realtà mordo anche. La mia frase è se non ti piacciono i miei difetti, ne ho anche altri. Sono a Cittadinanzattiva dal 1999 ed attualmente sono responsabile networking nell'ufficio Pac (Partecipazione e Attivismo civico).

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.