consegnato l xi premio per le buone pratiche a scuola vito scafidi

Scuole resilienti dopo i sismi verificatisi tra agosto-ottobre 2016 e gennaio 2017, pratiche e progetti diffusi di educazione civica “fai da te”. Sono queste le buone notizie di cui numerose scuole si fanno testimoni, accompagnate dal permanere di elementi critici e di incertezza in merito alle condizioni degli edifici scolastici e all'assenza o scarsa trasparenza dei dati. Ad esempio, sulle oltre 19mila scuole situate in zona a rischio sismico, di ben 14270 non sappiano se siano adeguate sismicamente; incertezze anche sugli esiti delle verifiche di vulnerabilità sismica negli edifici scolastici delle aree terremotate. E, ancora, dati vecchi e poco attendibili sulla sicurezza di gran parte delle scuole a causa dei ritardi nella messa online della nuova Anagrafe dell’edilizia scolastica.

Questi gli elementi di riflessione che scaturiscono dalla XI Edizione del Premio “Vito Scafidi” per le Buone pratiche nella scuola promosso  da Cittadinanzattiva e consegnato oggi a Roma.

Ad aggiudicarsi l’undicesima edizione del Premio, al quale hanno partecipato 110 scuole di 17 regioni, gli studenti di 6 istituti, tre provenienti dalle zone del terremoto del Centro Italia, per la sezione speciale “La scuola oltre il terremoto”, tre per ciascuna delle categorie “tradizionali” del premio: educazione al benessere, alla sicurezza della scuola e del territorio, alla cittadinanza attiva.

 

Leggi il comunicato stampa

Scarica il Vademecum con tutte le scuole partecipanti

Riascolta la puntata della trasmissione di Radio1Rai, "la Radio ne parla", che ha seguito il nostro evento con una diretta dalla Sala Igea dell'Istituto della Enciclopedia Italiana.

 

Vincitore area Educazione alla cittadinanza attiva

il videoclip di “Non solo parole” Istituto professionale statale “Filippo Re” - Reggio Emilia


Vincitore area Sicurezza a scuola

Il videoclip di “Sicuramente a scuola! Per una Costituzione agita” - Istituto comprensivo  Chieri 3 – scuola media e primaria - Riva Presso Chieri (TO)


Vincitore area Educazione al benessere

Il videoclip “La settimana della gratitudine” - Istituto di Istruzione Superiore Marie Curie - Pergine Valsugana (Trento)


Vincitori sezione speciale "La scuola oltre il terremoto"

Istituto Comprensivo Egisto Paladini - Treia (Macerata) ; IC Foligno 2 – Primaria plesso Via Piermarini, Foligno; Primaria e Infanzia “E. De Giorgi” –I.C. “N. Strampelli” di Gagliole (MC)

Il videoclip


Menzione speciale area Educazione alla cittadinanza attiva

Il videoclip di “Cosa c’entro io con la mafia?” - Istituto Tecnico Commerciale “P.F. Calvi” - Padova

 

Menzione speciale area Educazione al benessere

Il videoclip di “DIPENDE DA TE – Prevenzione dalle dipendenze” - Istituto comprensivo “Regina Elena” - Roma

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.