Il contributo baby sitting o asilo nido non è stato prorogato per il 2019.  Chi aveva chiesto e ottenuto il bonus baby sitter o asilo nido lo deve consumare entro la fine dell'anno corrente. La misura era stata pensata per le mamme che successivamente al congedo di maternità, chiedessero, in alternativa al congedo parentale, il voucher per l'acquisto di servizi di baby sitting oppure un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l'infanzia o dei servizi privati accreditati (bonus asilo nido), per un massimo di sei mesi.

Sul link che trovate qui di seguito, l'INPS fornisce le istruzioni per l’utilizzo del contributo già riconosciuto, specificando che il termine per la fruizione del bonus è fissato al 31 dicembre 2019.

Per saperne di più

Classe '86, nato a Roma, studi universitari a Parigi che culminano con la laurea in legge. Si definisce "feliciclista" urbano, ha incontrato Cittadinanzattiva lungo la sua strada percorrendola...per aspera ad astra!

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.