trasporti pubblici locali

Una società che diventa sempre più tecnologica, abitudini di consumo che cambiano, e una pluralità di servizi di trasporto, resa possibile in particolare dalla diffusione delle tecnologie mobili. Sono queste le motivazioni che hanno spinto l'Autorità di Regolazione dei Trasporti a inoltrare a Governo e Parlamento, una segnalazione sull’autotrasporto di persone non di linea, dai taxi, al noleggio con conducente e servizi tecnologici per la mobilità.

La domanda di mobilità si orienta sempre di più verso sistemi di condivisione e flessibilità, ciò in regola con la crisi che il Paese sta attraversando da tempo, ma anche con le fasce di reddito basse e con i giovani, più attratti da questa tipologia alternativa di mobilità più "accessibile". L'obiettivo dell’Autorità è proprio quello di far emergere questo mercato, alternativo e concorrente, affinchè domanda e offerta di servizi possano incontrarsi in modo trasparente e nel rispetto delle regole applicabili alla attività economica d’impresa. Approfondisci su Helpconsumatori

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.