consultazione consob

Le associazioni di consumatori Acu, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, CTCU, Cittadinanzattiva, Federazione Confconsumatori/Acp, Lega Consumatori, Movimento Consumatori e Unione Nazionale Consumatori hanno presentato alla Consob le proposte di modifica al regolamento di funzionamento del nuovo organismo per la risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia finanziaria, un tema di grande attualità, viste le note vicende di Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti.

Ecco le richieste delle Associazioni: l'accorciamento dei tempi, da 60 a 30 giorni, per poter presentare reclamo direttamente alla Consob, dopo essersi inutilmente rivolti all'intermediario; il mantenimento dei 90 giorni per la definizione della controversia indipendentemente dalle fattispecie; l'eliminazione del limite del valore della lite, che impedisce all'organismo di intervenire oltre la soglia di 500 mila euro; la possibilità per il consumatore di poter interrompere l'arbitrato e poter ricorrere in qualunque momento all'autorità giudiziaria.
Leggi il Comunicato stampa;
Leggi la Consultazione pubblica della Consob e la lettera delle Associazioni inviata al Presidente Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone.

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.