Cittadinanzattiva è tra i promotori della petizione online "1000 treni per i pendolari" che si pone come obiettivo di raccogliere firme per richiedere di incrementare il servizio di trasporto regionale su ferro, oggetto di sempre maggiori tagli negli ultimi anni.

Cittadinanzattiva invita tutti a firmare e far firmare la petizione! Un maggiore investimento su ferro, anzichè su gomma, contribuisce a ridurre l'inquinamento delle nostre città, sempre più sommerse dall'emergenza smog e a migliorare il servizio offerto a milioni di pendolari, che quotidianamente vivono le vicissitudini di un servizio sovraffollato, spesso oggetto di ritardi e/o soppressioni.

L'assemblea di Cittadinanzattiva del VII Municipio aderisce alla "petizione 1000 treni per i pendolari" e se ne fa attiva promotrice sul territorio grazie ai suoi volontari con una specifica iniziativa di sensibilizzazione dedicata distribuendo materiale informativo avanti alla sede della Citta metropolitana di Roma (ex Provincia) in via G. Ribotta, venerdì 13 a partire dalle 8 del mattino. L'obiettivo dell'iniziativa sarà quello di informare e sensibilizzare i lavoratori pendolari che quotidianamente sono vittime di disservizi e disagi invitandoli a sottoscrivere e divulgare la petizione. Approfondisci

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.