facewhatsapp copy

Facebook sospende la condivisione dei dati degli utenti con WhatsApp per motivi pubblicitari in Europa. La decisione è maturata dopo diversi appelli e indagini avviate dalle Autoirtà dei paesi europei, Italia compresa. Nei mesi scorsi , infatti, Facebook aveva annunciato un cambio delle politiche per la privacy di WhatsApp, chiedendo agli utenti del servizio di accettare la condivisione dei loro dati personali fra le due societa', ammettendo di fatto che dettagli personali e numeri di telefono sarebbero stati usati per inserzioni pubblicitarie mirate e migliorare Facebook.

Gli utenti avevano così la possibilità di recedere o di accettare questa modifica contrattuale, e chi non avesse accettato la modifica, avrebbe di fatto perso l'accesso all'app di messaggistica. Le Autorità per la tutela della privacy europee hanno deciso così di scrivere una lettera aperta a Facebook chiedendo la sospensione della condivisione dei dati fino a chiarimenti sulla legalita' del contenzioso.

In Italia il garante della privacy prima e l'Antitrust poi hanno aperto accertamenti sulla pratica della condivisione dei dati fra Facebook e WhatsApp. Approfondisci

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.