Sei stato vittima della lungaggine processuale e sei ancora in attesa dell’indennizzo? C’è speranza: il Ministero della Giustizia sta procedendo ad una verifica di tutte le posizioni debitorie ancora pendenti per procedere ai relativi pagamenti, per il momento con riferimento alle sentenze degli anni 2009-2010.  E’ necessario compilare un modulo ed inviarlo all’indirizzo PEC fornito dal Ministero. Per maggiori approfondimenti e per scaricare il modulo guarda qui

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.