Il Ministero della Giustizia ha diffuso sul proprio sito istituzionale gli ultimi dati - aggiornati al 30 giugno 2014 - relativi alla mediazione civile. Il procedimento, per alcune materie specifiche, è tornato ad essere condizione di procedibilità per la domanda giudiziale: questo significa che i cittadini, prima di poter adire il Giudice, dovranno obbligatoriamente cercare di trovare un accordo. I benefici? Tempi e costi ridotti. Approfondisci e leggi i dati

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.