marciascalzi

Hanno aderito in tanti, anzi, in tantissimi, alla marcia degli uomini e delle donne a piedi scalzi organizzata a sostegno dei migranti, dei rifugiati e dei richiedenti asilo: in migliaia hanno scelto di togliersi le scarpe, sfidando in alcuni casi anche il cattivo tempo, per lanciare un messaggio di solidarietà e benvenuto senza barriere.

Una manifestazione partita da Venezia, nel corso della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica e che ha visto mobilitarsi moltissime città italiane, con la partecipazione di associazioni e personalità della cultura e dello spettacolo, ma soprattutto della società civile. Cittadinanzattiva ha aderito e partecipato attivamente alla marcia che si è svolta a Roma, a favore di un’accoglienza libera, per sollecitare le istituzioni a modificare le politiche migratorie. Guarda le foto della manifestazione.

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.