Il ministro della Salute ha sostenuto la necessità di rendere sempre più efficiente e più appropriata l'erogazione dei servizi sanitari, anche attraverso interventi di razionalizzazione ed eventuali ticket che "devono essere considerati come uno strumento per scoraggiare le prestazioni inappropriate". Approfondisci

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.