Anno 8, numero 375 - 18 giugno 2015
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

Il Punto

Il SSN è un bene di tutti, difendiamolo insieme

“Dobbiamo anche continuare ad essere un problema, un pungolo che rompe gli equilibri. Dobbiamo continuare a stanare ciò che non funziona ledendo diritti, dobbiamo fare pressione per allargare l’orizzonte degli stessi, in piena sintonia con ciò che l’evoluzione dei tempi impone”. Con queste parole, uno dei fondatori del ostro Movimento, Giovanni Moro, ha emozionato la folta platea che ha assistito alle celebrazioni del trentacinquennale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva lo scorso 14 giugno in Campidoglio.
Una manifestazione che ha visto la partecipazione di decine e decine di volontari del Tribunale, che quotidianamente offrono la vera forza su cui si basano le nostre attività.  L’imponenza della storia, dei numeri, dei fatti e dei risultati raggiunti dal Movimento è stata il frutto di forze, coscienze, sensibilità, storie, competenze, pensieri, azioni di persone, cittadini attivi, che hanno fondato, animato, sviluppato e sostenuto giorno dopo giorno il Tribunale e i diritti dei cittadini.

 

In movimento

Diamo una mensa giusta ai nostri bambini

380 milioni di pasti l’anno, un fatturato di circa 1,3 miliardi di euro, 2,5 milioni di utenti: la ristorazione scolastica è un servizio essenziale che coinvolge non solo gli studenti e i loro insegnanti, ma anche le famiglie, le autorità locali e nazionali, le aziende fornitrici, i produttori.
Oggi quando parliamo di ristorazione scolastica, non si può evitare di affrontare questioni come l’educazione all’alimentazione e al consumo sostenibile e consapevole, la partecipazione dei soggetti alla definizione e revisione del servizio, la trasparenza degli appalti, la lotta agli sprechi alimentari e non. Leggi tutto e firma la petizione

In movimento

News

Ipercolesterolemia familiare: partecipa al questionario

Cittadinanzattiva, attraverso le reti del Tribunale per i diritti del malato e del Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC), promuove una indagine civica sulla ipercolesterolemia familiare. La finalità generale è quella di produrre evidenze, dal punto di vista dei cittadini e dei pazienti, sull’attuale organizzazione dei servizi, sulla capacità di diagnosi tempestiva e presa in carico, sulle difficoltà che pazienti affetti da ipercolesterolemia familiare e i loro congiunti devono affrontare nella vita quotidiana dentro e fuori i servizi sanitari.

La mia salute è un bene di tutti: il Tour dei Diritti ad Acqui Terme

Il 20 giugno dalle ore 9.00 alle ore 19.00 in Piazza Italia, i volontari di Cittadinanzattiva saranno presenti per fornire informazioni sulle attività del Tdm. In contemporanea si terrà la presentazione della “Carta dei diritti al Pronto Soccorso del Distretto di Acqui Terme”, dalle 9.30 alle 13.00 presso il Grand Hotel Nuove Terme, Piazza Italia n.1 .Guarda la locandina

Festeggiato in Campidoglio il 35ennale del Tribunale per i diritti del malato

In occasione dei festeggiamenti per i 35 anni dalla fondazione del Tribunale per i diritti del malato, l’analisi di Tonino Aceti, responsabile nazionale CnAMC (Coordinamento nazionale Associazioni Malati Cronici e Rari) e Tdm, ripercorre le attività e battaglie che hanno contraddistinto l’impegno di Cittadinanzattiva/Tdm, assieme ai momenti di successo e alle difficoltà che tutt’ora sono presenti nell’ambito della tutela sanitaria.

La mia salute è un bene di tutti: la tappa di Genova

Nelle giornate del 17 e 18 giugno prosegue la campagna di Cittadinanzattiva/Tdm “La mia Salute è un bene di tutti”: in tali date il Tour dei Diritti si trova nella città di Genova, con attività programmate in tutta la giornata del 17, presso largo Pertini.

News

Class action e disservizi consumatori

Se ne parla in maniera approfondita a Otto e mezzo, nell’editoriale di Paolo Pagliaro su La 7 dello scorso 13 giugno. Il tema principe è l’efficacia della Class action, come azione di tutela collettiva a vantaggio dei consumatori che quotidianamente subiscono disservizi nell’ambito dei servizi di pubblica utilità, dai trasporti alla telefonia, dai servizi bancari a quelli assicurativi e del settore energia. Fotografia di questa situazione di criticità emerge anche nell’ultima.

"Io sono Originale" in tour per l'Italia

E' questo il titolo della interessante iniziativa finanziata dal Ministero dello Sviluppo economico Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione - UIBM e realizzata dalle associazioni dei consumatori, tra cui Cittadinanzattiva. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di mettere in campo attività di informazione e di sensibilizzazione per i cittadini sulla contraffazione e sulla tutela della proprietà industriale. Previsti road show e divertenti flash mob per dire NO alla contraffazione!

Consumatori che giocano attivamente

Perché tanta gente preferisce la macchina ai mezzi pubblici? Perché la macchina è più comoda mentre sui mezzi pubblici c’è più confusione, e poi manca una vera cultura del mezzo pubblico. E se tutti prendessimo solo i mezzi pubblici? Non ci sarebbe più traffico! Perchè differenziare i rifiuti? Perché riciclare è meglio che buttare! Come produrre meno rifiuti?

News

Antitrust: nuovo procedimento di inottemperanza per il CNF

Lo scorso autunno l’Antitrust aveva multato per quasi 1 milione di euro il Consiglio Nazionale Forense (CNF) per aver ristretto la concorrenza del mercato, limitando l'autonomia degli avvocati in materia di compensi professionali, per la reintroduzione delle tariffe minime e per l’adozione di un parere contrario alla pubblicizzazione online dell’attività degli avvocati. Lo scontro torna ora ad infiammarsi perché, nonostante l’Authority avesse, sempre nello stesso provvedimento, ordinato al Consiglio di assumere tutte le misure atte a porre fine all’ infrazione accertata, dandone adeguata comunicazione entro il 28 febbraio 2015 e diffidato l’Ente dal porre in essere in futuro comportamenti analoghi a quello oggetto dell’infrazione, il CNF sembra non aver fornito alcuna risposta alle sollecitazioni imposte.

Allarme carceri: due detenuti su tre sono malati

Carcere o ospedale? La denuncia arriva della Società di medicina penitenziaria che ha diffuso questi drammatici numeriv nel corso del XVI Congresso Nazionale SIMSPe-Onlus/L'Agorà Penitenziaria 2015. Dall’ indagine svolta, "Se il Paziente è anche Detenuto", emerge che il 48% dei detenuti negli istituti penitenziari  italiani è infettivo, un terzo ha problemi psichiatrici, un altro terzo l'epatite. Detenuti, ma prima di tutto pazienti, che si trovano purtroppo a vivere (o sopravvivere) in condizioni igienico sanitarie scarse: la diffusione delle malattie all’interno delle carceri dipende infatti anche dalla qualità e dallo stato delle strutture restrittive.

Fermiamo la strage subito! Manifestazione nazionale a Roma

Il 20 giugno è la Giornata internazionale del rifugiato e tante saranno le iniziative promosse in Italia ed in tante altre piazze del mondo. In particolare a Roma si svolgerà, alle ore 15 in Piazza del Colosseo, una grande manifestazione nazionale organizzata da decine di associazioni, tra cui anche Cittadinanzattiva, che hanno aderito all’iniziativa per mettere la parola fine alle continue stragi di profughi e migranti nel Mediterraneo.

News

Quando piove la mia scuola diventa una piscina

Sembra il titolo di una favola per bambini ma invece è quello che accade nella scuola materna di via Carnavali nella periferia a nord di Milano. E' successo l'8 giugno ed ogni volta che arriva un temporale dai soffitti penetra l'acqua e piove letteramente all'interno dei locali. Nonostante la situazione sia stata più volte segnalata al Comune, le famiglie sono ancora in attesa di un intervento risolutivo.

Petizione per l'Anagrafe dell'edilizia scolastica

Si procede con la raccolta di firme per la petizione lanciata dalla rete Scuola di Cittadinanzattiva per la pubblicazione dei dati relativi all'Anagrafe dell'edilizia scolastica, che il governo tarda a rendere noti.
Al momento sono state raccolte più di mille firme, partecipa e diffondi anche tu la petizione! Leggi il volantino e firma su change.org

Macrì, dopo il crollo nella scuola, lo sport e la borsa di studio revocat

Andrea Macrì studiava al liceo Darwin di Rivoli, nella stessa classe di Vito Scafidi. E nel novembre del 2008 anche su di lui cadde il controsoffitto della scuola, in una delle vicende tragicamente note sulla insicurezza delle scuole italiane. Vito perse la vita, Andrea è rimasto paralizzato.
"Macrì non si è mai arreso e si è dedicato tutto allo sport tanto da partecipare per ben due volte alle Paralimpiadi.

Sotto esame la ristorazione scolastica

Il Ministero della Salure ha da poco presentato un'indagine sulla ristorazione scolastica. Il primo dato che emerge è che solo nel 28% delle scuole italiane la merenda è a base di frutta. Nonostante le linee di indirizzo nazionali per la ristorazione scolastica siano conosciute nel 73% dei casi, poche scuole mettono in pratica la buona regola del preferire il consumo di frutta e verdura. Migliore è il dato sul cibo distribuito, nella maggior parte infatti è biologico o a km zero.

News

Pain Alliance Europe: si riunisce l'assemblea generale

Il 23 giugno a Bruxelles Active Citizenship Network parteciperà, come membro del board, all' Assemblea Generale del PAE - Pain Alliance Europe, il network europeo che si batte per migliorare le condizioni di vita delle persone che soffrono di dolore cronico. Per saperne di più, clicca qui

24 giugno: prevenire i disturbi neurologici e il dolore cronico

Active Citizenship Network sarà presente alla riunione del Gruppo di Interesse del Parlamento europeo "Cervello, Mente e Dolore - Brain, Mind and Pain" che is concentrerà sul tema della prevenzione dei disturbi neurologici e del dolore cronico. L'incontro avrà luogo presso il Parlamento europeo (PHS 7C 050) e l'eurodeputata romena Daciana Sârbu ospiterà l'evento. Per saperne di più clicca qui.

WeWorld INDEX: l’inclusione dei soggetti più deboli

WeWorld Onlus lancia il WeWorld INDEX 2015, un nuovo rapporto sulla condizione di bambine, bambini, adolescenti e donne nel mondo, il prossimo 23 giugno alla Farnesina, partendo dall’assunto che il progresso di una società dovrebbe essere misurato non solo attraverso indicatori economici, ma anche analizzando le condizioni di vita dei soggetti più deboli o comunque più a rischio di “esclusione sociale”. Leggi di più

News

Diritti dei minori, quanta strada da fare!

Nel nostro Paese, 1 bambino su 7 nasce e cresce in condizioni di povertà assoluta, 1 su 20 assiste a violenza domestica e 1 su 100 è vittima di maltrattamenti. Uno su venti vive in aree inquinate e a rischio di mortalità. Uno su cinquanta soffre di una condizione che comporterà una disabilità significativa all'età dell’ingresso nella scuola primaria, 1 su 500 vive in strutture di accoglienza.

News

Sprek.o.2015: Le interviste

Sei curioso di conoscere i volti e le opinioni di alcuni dei protagonisti e degli organizzatori di SPREK.O. 2015? Guarda nella playlist di youtube e potrai vedere le interviste realizzate per Cittadinanzattiva da Martina Vassallo e Luca Liccione.

Disponibile! Speciale video sui beni abbandonati e "riattivati" dai cittadini

Conosci Disponibile? E' il progetto di Cittadinanzattiva dedicato al riuso civico degli edifici abbandonati. Qui puoi guardare le interviste al direttore scientifico Adriano Paolella, e lo speciale dedicato all'atelier delle tesi sul progetto, e ad alcuni progetti già realizzati,  attivato all'Università di architettura di Reggio calabria. Da questo link puoi scaricare il freebook gratuito dedicato a 32 progetti già realizzati dai cittadini in tutta Italia.
Per maggiori informazioni sul progetto puoi consultare la pagina del sito dedicata

News

Coworking, quando la condivisione porta innovazione

Parola d’ordine: condividere affinché dalla condivisione nasca innovazione. Sono vari, da qualche tempo anche nel nostro Paese, esempi di sharing economy, ovvero di economia condivisa, grazie ai quali, attraverso lo scambio, la condivisione, si riescono a creare nuove forme di sviluppo sociale ed economico.

Abiti usati: cresce la raccolta ma servono regole trasparenti

Nel nostro paese si raccolgono 110.000 tonnellate di abiti usati, quasi 2 kg a cittadino rispetto ai 6 della media Europea.
E' quanto emerge dal convegno promosso dal CONAU - il Consorzio Nazionale Abiti e Accessori Usati - in collaborazione con ANCI e FISE UNIRE, dal titolo “Vestiti usati: dalla beneficenza al riuso e riciclo”.

News

(E)state sicuri!!

L’estate  ormai è arrivata, il caldo può rendere insopportabili le belle e soleggiate giornate estive. Non arrendetevi all’afa  e premunitevi in tempo! In primis, prediligete acqua, frutta e verdura e dite no a bevande gassate , ricche di zuccheri e prive di effetto dissetante; si  tisane fatte in casa, gustose e facili da preparare.

Rimedi naturali contro le zanzare!

“Gli insetti pungono non per cattiveria, bensì perché vogliono vivere anch'essi” diceva il celebre filosofo Nietzsche. Non aveva tutti i torti… tuttavia, la Culicidae Meigen, conosciuta dai più come zanzara,  voce onomatopeica che richiama il ronzio, è tra i più odiati, ghiotta di sangue e sempre pronta a rovinare le nostre serate estive.

News

Il finaziamento collettivo: crowdfunding

Il crowdfunding(dall'inglese crowd, folla e funding, finanziamento) o finanziamento collettivo, è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro  per sostenere progetti e iniziative. È una pratica di micro-finanziamento dal basso che mobilita persone e risorse.

Facebook: The Social Network

Facebook è il social network per eccellenza,  lanciato nel febbraio 2004, fondato ad Harvard negli Stati Uniti da Mark Zuckerberg e dai suoi compagni di università.
Originariamente progettato esclusivamente per gli studenti dell'Università di Harvard, fu presto aperto anche agli studenti delle altre scuole della zona di Boston, fino ad arrivare alle scuole superiori e poi a chiunque  dichiaresse di avere più di 13 anni di età.

News

Ascoli Piceno (Marche): la Giornata della trasparenza.

Si è svolta il 15 giugno scorso la Giornata della Trasparenza organizzata da Cittadinanzattiva Ascoli Piceno e il Comune di Ascoli Piceno. Numerosi i contributi da parte degli interlocutori intervenuti. Durante il convegno è stato allestito uno stand con il personale dell’URP a disposizione per informare i cittadini sulle attività e sui servizi del Comune, precisando le modalità di erogazione degli stessi e la documentazione occorrente per accedere alle singole prestazioni. Leggi di più

Marche: progetto SpreK.O. terminato con successo

Il Progetto "Spre.ko" si è concluso con successo e i materiali prodotti, le ipotesi progettuali, le foto degli incontri, ecc. sono consultabili sul sito www.cittadinanzattivachiaravalleancona.it

Umbria: Cara Presidente ti scrivo

In assenza totale di informazioni – che non siano dichiarazioni generiche ai giornali – da parte della Regione dell’Umbria nella precedente legislatura, auspicando che qualcosa cambi nella nuova, abbiamo deciso di presentare le nostre proposte, elaborate da chi sui treni ci viaggia ogni giorno, basandoci sul Vecchio Contratto di Servizio 2009-2014, l’unico di cui ci sia traccia sul sito della Regione Umbria.
Continua

Audit Civico sui Presidi territoriali in Sicilia: presentati i risultati

Presentati il 16 giugno a Palermo, alla presenza dell’Assessore alla salute Lucia Borsellino, i risultati dell’Audit civico di Cittadinanzattiva sulla sanità in Sicilia. L'audit consiste in una attività periodica di valutazione civica condotta sui servizi sanitari, questa volta dedicata al funzionamento dei nuovi Presidi Territoriali di Assistenza, l’interfaccia dell’assistenza ospedaliera in Sicilia secondo quanto stabilito nella Legge regionale n.5 del 2009.

Porto Recanati (Marche): il paese che vorrei...

"Il paese che vorrei – Disegna la città dei tuoi desideri" organizzato da Cittadinanzattiva di Porto Recanati. Mercoledì 10 giugno alle 10,30, presso l’Istituto comprensivo “E.Medi” ha avuto luogo la premiazione dei migliori elaborati degli studenti della scuola primaria e secondaria di I° grado, scelti anche con il contributo dei visitatori della mostra. Approfondisci sul sito

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.