Anno 9, numero 414 - 05 maggio 2016
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

Salute e Def 2016. Tutto quello che non hanno detto ai cittadini

«Basta tagli al Servizio sanitario nazionale… la Sanità ha già dato…» questo è quello che leggiamo ogni giorno sui giornali. Quello che invece accade nella realtà, cioè quello che si decide con leggi dello Stato, Intese e Accordi Stato Regioni, e che si nasconde ai cittadini, va proprio nella direzione opposta. Il Servizio sanitario pubblico continua costantemente a dare e ad essere sacrificato da Governo e Regioni per il raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica con il risultato di un aumento costante della rinuncia alle cure, riduzione dei servizi, aumento dei costi per i cittadini, compressione delle tutele e del perimetro dei diritti del malato, aumento delle disuguaglianze. Leggi tutto...

Il Punto

#hannorottoilpatto: via il superticket! Firma la petizione

Oltre 120 città hanno partecipato alla mobilitazione nazionale del Tribunale per i diritti del malato #hannorottoilpatto, in occasione della Giornata europea dei diritti del malato, per protestare contro gli impegni disattesi del Patto per la salute e per chiedere l'abolizione del superticket di 10 euro, una tassa iniqua sulla salute che ha alimentato le disuguaglianze, aumentato i costi delle prestazioni sanitarie, spingendo i cittadini a rivolgersi al privato e ha impoverito le casse del SSN. Firma anche tu la petizione per l'abolizione del superticket.

Verso il Congresso Nazionale

Nello scorso fine settimana si sono completati i Congressi regionali. Ecco i nuovi responsabili regionali:venerdì 29 Aprile Congresso Molise, eletto Segretario regionale Marco Ferraro.

Il Punto

News

ISEE, approvato emendamento: indennità e accompagnamento non fanno reddito

È stato approvata all’interno del Dl scuola (n. 42/16), l’indicazione che, finalmente, dà attuazione alle decisioni dei Tribunali Amministrativi regionali e del Consiglio di Stato, a proposito del calcolo ISEE: “Sono esclusi – riporta l’emendamento alla normativa precedente – dal reddito disponibile […] i trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari, comprese le carte di debito, a qualunque titolo percepiti da amministrazioni pubbliche in ragione della condizione di disabilità”.

Ioequivalgo: presentazione della campagna del Tdm sui farmaci equivalenti

Si terrà a Roma il prossimo 11 maggio alle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della campagna #ioequivalgo, realizzata da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato con il sostegno non condizionato di Assogenerici. La campagna vedrà impegnata l'organizzazione in 12 città con iniziative di informazione e sensibilizzazione, strumenti digitali e classici per combattere falsi miti e luoghi comuni relativi ai farmaci equivalenti.

Cittadinanzattiva/Tdm a Unomattina per la sicurezza nel parto

Sulla base dei recenti fatti di cronaca (il Caso Bordoni, a Milano), il responsabile nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva, Tonino Aceti, commenta lo stato dell’arte e auspica la chiarezza sui fatti.

News

Aperte le iscrizioni per la Settimana europea della mobilità 2016

La prossima edizione dell’evento, che come al solito si terrà dal 16 al 22 settembre, avrà come tema “La mobilità intelligente e sostenibile - un investimento per l'Europa” e sarà un’importante occasione per sottolineare gli stretti legami tra economia e trasporto: lo slogan scelto, a tal proposito, è “Smart Mobility. Strong Economy”.

Firma la petizione contro il teleselling: #nondisturbarmi

Unc, Cittadinanzattiva, Mdc e Udicon con l’hashtag #nondisturbarmi chiedono un teleselling rispettoso della privacy e delle persone con una seria riforma del sistema call-center. Questi in sintesi i punti chiave della petizione “Stop chiamate indesiderate”:

Sospesa provvisoriamente l'offerta "All Inclusive Maxi" di Wind

L’Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, dopo aver acquisito le informazioni e le segnalazioni da parte dei consumatori, ha disposto la sospensione provvisoria del servizio telefonico opzionale “All Inclusive Maxi” di Wind Telecomunicazioni e il relativo addebito a tutti i clienti che non hanno manifestato “un consenso espresso all’attivazione”. Secondo l’Autorità, infatti, la società di telecomunicazioni Wind con tale servizio andrebbe a vincolare i propri cllienti a una nuova offerta che comporta un pagamento supplementare rispetto alla remunerazione concordata nel contratto principale, senza averne richiesto “preventivamente” il consenso e obbligandoli ad attivarsi per rinunciare a questo servizio.

Polizia Postale: attenzione al virus sulla piattaforma Facebook

La Polizia Postale sul proprio sito web informa che in queste ore si sta diffondendo un virus sulla piattaforma del noto social network Facebook. Il virus si tramette aprendo un tag fatto da un amico che in realtà non ci ha taggati. Si viene taggati da un proprio contatto in un video, in una delle versioni il video in argomento riporta come prima immagine la foto reale del profilo del contatto che ci ha taggati. Una volta cliccato sul video, che potrebbe anche essere di natura pornografica, il virus si installa e viene replicato a tutti i nostri contatti.

Chiusa consultazione pubblica Autorità dei Trasporti

Chiusa la consultazione sulle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti per gli abbonati AV. Lo scorso 29 aprile si è chiusa la consultazione indetta dall'Autorità di regolazione dei trasporti sulle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti per gli abbonati AV. Cittadinanzattiva aveva già offerto un suo contributo in occasione della prima consultazione indetta sul testo originale e più ambizioso che però, nella sua seconda versione, a seguito anche di un parere dell'AGCM, Autorità garante della concorrenza e del mercato, è stato notevolmente dimensionato.

News

Per la Cassazione non è punibile chi ruba per fame

E’ la storia di un giovane straniero senza fissa dimora che, spinto dal bisogno, ha commesso un furto presso un supermercato per procacciarsi piccole quantità di cibo per far fronte all'imprescindibile esigenza di alimentarsi. Per la Suprema Corte il fatto non costituisce reato: una decisione destinata a fare scuola, perché stabilisce che non è punibile chi ruba per fame, agendo quindi in stato di necessità.

Open Migration, premiato l’attivismo digitale a favore dei migranti

Il progetto di informazione Open Migration sul tema delle migrazioni promosso dalla CILD, la Coalizione Italiana Diritti e Libertà civili, di cui fa parte anche Cittadinanzattiva, racchiude in sé un percorso e un obiettivo: usando dati, competenze e conoscenze vuole contribuire a formare e orientare le opinioni e le coscienze sulle migrazioni, senza fornire alcuna informazione di tipo retorico o fondata su stereotipi. Anzi, è proprio la necessità di contrastare e sfidare i pregiudizi e gli stereotipi più pericolosi ad alimentare questa volontà di informazione, contribuendo a restituire una dignità alle persone migranti.

Giudice di pace, si cambia: la riforma è legge

La riforma della magistratura onoraria (legge n. 57/2016) è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale ed entrerà definitivamente in vigore il 14 maggio prossimo. La nuova legge prevede un restyling della giustizia onoraria, istituendo in particolare, la nuova e unica figura del Giudice onorario di pace (Gop), prevedendo nuove e più ampie competenze per i giudici onorari sia in materia civile che in materia penale.

Reato di tortura in Italia, quando?

Ilaria Cucchi, sorella del giovane Stefano deceduto nel 2009, ha lanciato su Change.org una petizione per chiedere l’introduzione del reato di tortura in Italia. L’appello “'Contro ogni tortura: l'Italia approvi la legge entro il 2016” è indirizzato al Premier e al Ministro della Giustizia, e sono oltre 100mila le firme raccolte in poco tempo, raccogliendo l'adesione, fra gli altri, di personaggi noti.

Al Mammagialla di Viterbo la presentazione del libro “Abolire il carcere”

E’ per giovedì 5 maggio 2016 alle 14.30 l'appuntamento presso la Casa circondariale di Viterbo Mammagialla per la presentazione del libro di Luigi Manconi, “Abolire il carcere: una ragionevole proposta per la sicurezza dei cittadini”. L’appuntamento, a numero chiuso, è organizzato da Arci Solidarietà Viterbo, che da undici anni è presente all’interno della struttura con uno sportello di ascolto, informazione e orientamento sociale rivolto a tutte le persone detenute.

News

In arrivo i fondi per la scuola con i soffitti bucati

Era stata definita la "peggiore scuola d'Italia", l'Istituto "Caso" di Piedimonte Matese, nell’alto Casertano, monitorato da Cittadinanzattiva nell'ambito del XII Rapporto su sicurezza, qualità ed accessibilità a scuola. Infiltrazioni nel soffitto al punto che quando piove si devono sistemare secchi e stracci sul pavimento di aule e corridoi per trattenere l’acqua; guaine di asfalto sollevate sulle tettoie; fori fatti con il trapano nelle pareti per consentire alle infiltrazioni d’acqua di trovare una via di fuga, avendo già abbondantemente danneggiato la staticità dei muri. Anche La Stampa aveva raccontato la vicenda in una inchiesta di Flavia Amabile.

Vengo anche io?...no tu no!

La primavera è il periodo delle gite scolastiche e in questi giorni in poco tempo si sono susseguiti tre casi di esclusione di ragazzi dalle gite perchè autistici. E' quello che è accaduto a Giulio di Livorno, a Luigi di Isernia e ad una ragazza di Legnano. Tutti e tre gli studenti sono accomunati dall'autismo e per questo motivo esclusi dalle gite scolatiche.

Ricordate le note sul diario? Oggi esiste una app!

Le note sul diario fanno ormai parte del passato, ClassDojo è arrivata anche in Italia! Si tratta di una app già molto diffusa nei paesi anglosassoni che gli insegnanti usano per inviare ai genitori note sul comportamento dei propri pargoli. La app in questione creata negli Usa è usata in tutte le scuole elementari americane e consente di facilitare e velocizzare i rapporti scuola-famiglia. Grazie a questo strumento il rapporto tra insegnanti e famiglie è praticamente immediato e continuo.

Trasimeno Lake web, il portale per il turismo fatto dagli studenti

In provincia di Perugia gli studenti hanno messo in pratica le lezioni di grafica e marketing e hanno creato un sito per i turisti che raccoglie tutta l’offerta dell’area del lago Trasimeno. A mettersi all'opera sono stati gli studenti dell'Istituto tecnico di Magione. Tra le news più recenti, la descrizione dei 4 angoli del Trasimeno e tutti gli eventi in programma.

 
News

Columba SMS: diffondi aiutando con ciò che sprechi

Cos'è Columba? É nata dall'idea di "riciclare" l'immane quantità di sms inutilizzati dagli utenti smartphone, dato il quasi esclusivo utilizzo della messaggistica istantanea (WhatsApp, Telegram, Facebook, ...), in maniera  socialmente utile: facilitando il riutilizzo di questi SMS per la diffusione di informazioni, campagne, eventi, messaggi di sensibilizzazione, etc. delle ONLUS. Leggi tutto...

Cittadinanzattiva tra i promotori della campagna "Sai chi voti"

Ad un mese  delle elezioni amministrative 2016, al via la campagna "Sai Chi Voti" promossa da Riparte il Futuro. La  società civile si è mobilita per chiedere quello che ancora la legge non prevede: la possibilità di conoscere veramente, attraverso una nuova piattaforma digitale, i candidati che aspirano ad amministrare i 1.370 comuni italiani chiamati alle urne.

 
Il Punto

SpreK.O. 2016: prenota il tuo posto a teatro!

Ben due gli spettacoli teatrali che si terranno a Fiuggi, nell'ambito dell'edizione 2016 di SpreK.O., la III Festa nazionale per la lotta agli sprechi promossa da Cittadinanzattiva.
Si parte venerdì 27 maggio, alle ore 21.30, presso il Teatro comunale di Fiuggi con “Scusa sì so’ nato pazzo”, portato in scena dalla Compagnia teatrale Stabile Assai della Casa di Reclusione di Rebibbia, con cui Cittadinanzattiva ha firmato un protocollo di intesa. La follia in carcere è il tema centrale di questa opera imperniata su 8 scene, intervallate da brani di blues tradizionale, che raccontano come la condizione detentiva possa peggiorare la situazione dei detenuti e, in alcuni casi, produrre il passaggio dalla depressione alla dimensione psicopatologica.

 

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.