Dal 1 marzo 2015 i passeggeri di tutti i treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca di Trenitalia, in caso di ritardo del treno compreso fra 30 minuti e 59 minuti, avranno diritto a un bonus pari al 25% del prezzo del biglietto. Il passeggero che ha subito il disservizio potrà richiedere il bonus, trascorsi 3 giorni dalla data del viaggio e fino a 12 mesi successivi.

Il bonus è nominativo e potrà essere utilizzato per acquistare, entro 12 mesi dal giorno in cui si è verificato il ritardo del treno e senza diritto al resto, di un nuovo titolo di viaggio. Il bonus non sarà in denaro.
Approfondisci

 

Metà campana metà romana, poliedrica, e alla continua ricerca del bello nella fotografia e nell’arte attraverso i suoi quadri. Da 10 anni impegnata in Cittadinanzattiva, sempre in difesa e a tutela dei cittadini, in particolare per l’area consumatori e le politiche della conciliazione. Il suo motto è ”Il mondo non è di chi si alza presto la mattina, ma di chi si alza felice di iniziare una nuova giornata

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.