Emilia-Romagna

  • I prossimi 2 e 3 aprile Utifar organizza presso il Centro Congressi di Riccione il Convegno "Servizi in farmacia: l'attuale, il possibile, il probabile". L'intento della manifestazione, alla quale parteciperanno i principali esperti del settore, è quello di fare il punto sulle possibilità offerte alla farmacia dalla recente normativa sui servizi. Leggi il programma. Compila il modulo di adesione

  • cuore in gamba

    Anche quest'anno Cittadinanzattiva Castelfranco Emilia, insieme ad altre associazioni e con il patrocinio del Comune, ha promosso i gruppi di cammino. E' un progetto che nasce dalla voglia di condividere divertimento, socializzazione e salute attraverso un esercizio fisico semplice ma di grande importanza come il camminare insieme

  • A Rimini Cittadinanzattiva organizza un corso su Come organizzare la tutela dei diritti dei cittadini sul territorio. Il corso si svolgerà il 25 maggio prossimo c/o Casa delle Associazioni “G.Bracconi”Via IV Novembre n.11, Rimini a partire dalle ore 9.30.

  • Continuano gli incontri nelle autoscuole rivolti ai patentandi  organizzati da Cittadinanzattiva per informare i ragazzi sui temi dell’assicurazione, della sicurezza stradale e della prevenzione della sinistrosità. Ecco i prossimi appuntamenti : Il 12.12.2012 a Bologna, presso l’autoscuola “Drive System”, in via Benedetto Marcello 8/D, dalle 19,00 alle 20,00. Il 17.12.2012 a Castelmaggiore (BO), presso l’autoscuola “Drive System”, in Via Gramsci  303/E, dalle 19,00 alle 20,00. Per maggiori informazioni sul progetto visita il nostro sito

  • Si è svolto lo scorso 28 giugno un incontro organizzato dall'assemblea di Cittadinanzattiva Ravenna-Lugo-Faenza con al centro del dibattito la conciliazione e la mediazione e la valorizzazione dei prodotti della terra (i prodotti a km zero).

  • tutela e formazione

    Si terrà giovedì 9 il secondo appuntamento di formazione dedicato ai volontari di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato dell’Emilia Romagna, realizzato con il contributo non condizionato di Johnson & Johnson Medical e inserito nel programma di rinnovo e aggiornamento delle attività di tutela del Movimento.

  • disponibile copy copy

    Venerdì 11 novembre il Comune di Ferrara ospiterà un tavolo nazionale sul tema del riuso di spazi e beni inutilizzati, prevedendo un affondo specifico sul quadro normativo e sui modelli di intervento praticabili.

    L’incontro si inserisce all’interno di un processo coordinato e sviluppato da Cittadinanzattiva insieme a una rete di realtà nazionali, e diventa un momento formativo all’interno del processo partecipativo “Officina dei Saperi” finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e sviluppato da éFerrara Urban Center per un effettivo coinvolgimento dei cittadini singoli e associati nel governo dei beni comuni.

  • Il 16, 17 e 18 ottobre Cittadinanzattiva ha partecipato all’evento Ambiente Lavoro, presso il quartiere fieristico di Bologna, salone dedicato alla sicurezza e alla salute nei luoghi di lavoro, volto alla formazione e sensibilizzazione delle figure preposte alla tutela del benessere dei lavoratori. In tale contesto l’Associazione ha presentato tre diverse iniziative sulla mobilità sostenibile e sulla sicurezza stradale e, in particolare:
       Il 16 ottobre si è svolta l’iniziativa “La strada come stile di vita”;
       Il 17 ottobre si è svolta l’iniziativa “RC Auto. Quanto mi costi?”;
       Il 18 ottobre si è svolta l’iniziativa “Mobilità: Un paradigma per la cittadinanza europea”.

  • In data 28 febbraio 2014 presso la sede di Cittadinanzattiva Emilia Romagna, si è costituito il Coordinamento Regionale delle Associazioni sulla Cronicità, composto di un primo nucleo di una quindicina di associazioni. Scarica il comunicato

  • Lo scorso 20 Ottobre Mimma Modica Alberti, Coordinatore nazionale di Giustizia per i Diritti, ha partecipato all’evento promosso da Cittadinanzattiva-Tdm di Castelfranco Emilia sulle criticità e i disservizi che caratterizzano, in particolare, il sistema giudiziario nella provincia di Modena. Il programma degli interventi. Le questioni rilevanti

  • shutterstock 218870788 800x450

    In collaborazione con Cittadinanzattiva, Farmacia Masini e con il Patrocinio del Comune di Castelfranco Emilia, avranno luogo due serate evento presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria “Falcone e Borsellino” di Piumazzo (MO). Giovedi 11 Maggio ore 20.00
    Si parlerà di menopausa e come non considerarla un arrivo ma un momento da vivere con consapevolezza e serenità.

  • 5x1000 dichiarazione dei redditi

    A Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, si è svolta la Tappa del Tour dei diritti il giorno 28 ottobre scorso con la partecipazione di attivisti, cittadini, autorità locali. Per l'occasione si è tenuto un convegno dal titolo "LA sanità nell'Alto Matese". In allegato il programma.

    Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato a Bologna.

  • A Bologna, Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato. Il 9 e il 10 novembre saranno due giorni intensi per Cittadinanzattiva Emilia Romagna.

  • assistenza domestica

    Lo scorso 30 novembre Cittadinanzattiva - Tribunale per i diritti del malato Emilia Romagna ha dedicato una giornata al tema delle cure domiciliari. Il convegno è stato un momento di confronto tra varie figure -cittadini, rappresentanti di associazioni di persone affette da patologie croniche e sottoposte a cure domiciliari, ingegneri clinici, amministratori pubblici, decisori, società scientifiche- che hanno colto l’occasione per dibattere sul tema delle cure domiciliari.

  • 1 h9GSruuRrvYN5LF8WdvaGA

    Il 10 ottobre 2017, alle ore 15:00, nella sede di Cittadinanzattiva Emilia Romagna, in via Castiglione 24 a Bologna, alla presenza del dottor Enrico Ratti, direttore generale della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, sono stati consegnati gli attestati di fine corso alle ragazze e ai ragazzi migranti che hanno partecipato ai cinque corsi di alfabetizzazione informatica organizzati da Informatici senza Frontiere, tre dei quali realizzati in collaborazione con Cittadinanzattiva Emilia Romagna. Approfondisci su www.cittadinanzattiva-er.it

  • ambulatorio andrologico

    Cittadinanzattiva Castelfranco Emilia in collaborazione con l’Ausl, l’amministrazione, professionisti e associazioni, inaugura l'ambulatorio andrologico per i ragazzi dai 14 ai 34 anni. Roberto Ansalone coordinatore di Cittadinanzattiva , racconta che tutto questo è stato possibile dopo un lungo percorso iniziato nel 2014.

  • A Bologna, Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato. Il 9 e il 10 novembre saranno due giorni intensi per la campagna itinerante "Sono malato anch'io. La mia salute è un bene di tutti" che ha già toccato quasi tutte le regioni d'Italia. Sarà una ennesima tappa del Tour dei Diritti che ha attraversato il Paese con l'obiettivo di sostenere e tutelare un Sistema Sanitario Nazionale universale, accessibile e di qualità.
    Approfondisci

  • bullismo2 e1497084341942

    Il prossimo 16 di ottobre l'assemblea di Cittadinanzattiva di Castelfranco Emilia promuove un evento sul cyber -bullismo e la sicurezza informatica per saperne di più clicca qui.

     

  • ictus emilia romagna

    Lo scorso 14 dicembre, presso la Sala degli Anziani del Comune di Bologna, durante la tavola rotonda STATO DELL'ARTE DELLA DIFFUSIONE DEI NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI IN EMILIA ROMAGNA, è emerso che i Nuovi Anticoagulanti Orali (Nao) sono tra i rimedi terapeutici più importanti dell’ultimo decennio nella prevenzione dell’ictus cerebrale per i pazienti con fibrillazione atriale. Ma, nonostante siano entrati nella pratica clinica italiana da 3 anni e la loro efficacia e sicurezza sia stata ampiamente documentata, è importante creare condizioni di accesso uniforme a questa terapia farmacologica innovativa.

  • VII Giornata del fiocchetto Lilla

    Torna anche quest’anno il 15 marzo la Giornata nazionale del “Fiocchetto Lilla”, simbolo scelto per la sensibilizzazione sui Disturbi del comportamento alimentare che ogni anno colpiscono migliaia di persone, sempre più giovani.

    La giornata è nata nel 2012 per iniziativa di Stefano Tavilla, presidente dell’Associazione “Mi nutro di vita e padre di Giulia, morta a soli 17 anni per problemi legati alla bulimia, mentre era in lista d’attesa per il ricovero in una struttura specializzata. L’obiettivo principale di questa ricorrenza è di sensibilizzare il maggior numero di persone possibile su una tematica di cui si conosce e si parla ancora troppo poco.

  • Dare un contributo civico per avviare azioni di miglioramento nell’organizzazione e gestione dell’assistenza integrativa, e rendere il servizio davvero a misura di uomo, più efficiente e vicino ai bisogni delle persone. Sono questi gli obiettivi dell’iniziativa che si è tenuta il 16 novembre a Bologna per avviare un confronto tra cittadini e istituzioni locali sul tema dell’assistenza integrativa nella regione Emilia Romagna, presso l’Istituto Minguzzi a Bologna da Cittadinanzattiva con il sostegno non condizionato di Assobiomedica. Approfondisci

  • Si terrà a Cavriago, dal 18 gennaio all' 1 marzo, un Ciclo di incontri gratuiti presso MULTIPLO-Centro Culturale- Via della Repubblica, 23. Il ciclo d'incontri, dal titolo " Per una cultura del vivere.... sopravvivere in tempo di crisi...",organizzato da Cittadinanzattiva -sede territoriale di Cavriago- in collaborazione con il Centro Cultura di Cavriago, l'Acer, il MAG, gode del patrocinio del Comune di Cavriago-Settore Politiche Sociali- ed avrà lo scopo d'informare e formare i cittadini per riflettere ed agire insieme sulle difficoltà economiche, finanziarie e sociali che colpiscono oggi le famiglie. Per informazioni

  •  Il Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva dell’Emilia Romagna e SIMEU (Società Italiana di Medicina di Emergenza - Urgenza) dell’Emilia Romagna stanno conducendo un monitoraggio civico del Pronto Soccorso al fine di rilevare criticità, punti di forza e buone pratiche presenti ed offrire un contributo agli interlocutori politici ed istituzionali nazionali e regionali.

  • Trenitalia e Tper pubblicano la Carta dei Servizi senza tenere conto delle esigenze degli utenti. Il C.R.U.F.E.R (COMITATO REGIONALE DEGLI UTENTI FERROVIARI DELL’EMILIA ROMAGNA), di cui fa parte Cittadinanzattiva Emilia Romagna, stigmatizza il comportamento di Trenitalia e Tper, organizzate nel Consorzio Trasporti Integrato (CTI), che anche quest’anno hanno predisposto una Carta dei Servizi del trasporto ferroviario regionale, che affermano essere stato impostato “soddisfacendo al meglio le esigenze del cliente”. In realtà è un documento unilaterale che non tiene conto delle indicazioni che i rappresentanti degli utenti hanno fatto loro pervenire in forma ufficiale. Di fronte alla decisione di Trenitalia e Tper di non tenere in alcun conto quanto evidenziato dal C.R.U.F.E.R già nel dicembre 2013, lo stesso non si riconosce in questo modo di procedere e si dissocia dalla formulazione della Carta dei Servizi 2014, invitando la Regione Emilia – Romagna, committente del trasporto ferroviario regionale, a fare la sua parte per far modificare un documento inadeguato alla tutela dei diritti degli utenti ferroviari regionali.

  • "La strada come stile di vita”: il mediatore culturale della sicurezza stradale.
    Si tratta di un progetto innovativo che ribalta completamente il concetto di sicurezza del lavoro, concentrando l’intervento sulla persona, piuttosto che su procedure ed attrezzature.
    Cittadinanzattiva Emilia Romagna lancia, con la collaborazione dell’ Associazione Seneca il sostegno dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, un progetto nel campo della sicurezza stradale e, in particolare, sul rischio d’infortunio sul lavoro derivante da incidente stradale. Approfondisci

  • Sabato, 2 Marzo, 2013 - 10:00 to 12:00 Sede regionale Cittadinanzattiva Emilia-Romagna, Via Irma bandiera 3/2, Bologna.
    Cittadinanzattiva ‐ Tribunale per i Diritti del Malato nell’ambito delle sue iniziative sul territorio regionale, tese a favorire la conoscenza del sistema e dei servizi sanitari regionali, e a favorire il confronto tra le diverse componenti che vi operano, al fine di migliorarne efficienza e trasparenza, organizza un incontro sulla partecipazione nella sanità regionale. Leggi di più

  • acqua 2015 03 11

    Nell'ambito delle celebrazioni della XX Giornata della memoria e dell'impegno contro le mafie organizzate da Libera a Bologna dal 13 al 22 marzo prossimo, nel gazebo del Terzo Settore in piazza XX Settembre, Cittadinanzattiva Emilia Romagna organizza una serie di attività di sensibilizzazione dei cittadini/utenti per risvegliare il senso di legalità e di appartenenza alla comunità.

  • Logo Exposanità

    Cittadinanzattiva Emilia Romagna sarà tra i protagonisti di ExpoSanità, a Bologna Fiere dal 18 al 21 Aprile. Cittadinanzattiva partecipa alla grande rassegna per fornire, in particolare, una fotografia della situazione della cronicità in Emilia Romagna e approfondire le problematiche legate alla salute sessuale maschile. 

    Inoltre, Cittadinanzattiva garantirà l’apertura, per tutta la durata della manifestazione, di un ambulatorio andrologico gestito dal dottor Edoardo Pescatori, andrologo, specialista in urologia e membro della Società Italiana di Andrologia. All’interno dell’ambulatorio verranno effettuate visite di screening nel corso delle quali si analizzerà la presenza di fattori rischio per la disfunzione erettile o patologie andrologiche in atto, anche tramite monitoraggio della pressione cardiovascolare. Già da oggi è possibile prenotare una visita gratuita cliccando qui.

  • emilia romagna bologna

    Sabato 28 gennaio 2017 alle ore 9:30, nella sede di Cittadinanzattiva Emilia Romagna, in via Castiglione 24 a Bologna, ci sarà il congresso regionale per l'elezione del nuovo Segretario Regionale. Il segretario uscente è Franco Sisto Malagrinò e il candidato segretario Anna Baldini. 

     

  • pilloledicaemi

    Cittadinanzattiva Emilia- Romagna lancia la rubrica 'Una pillola al giorno'.
    Pillole informative che raccontano l'attivismo nel mondo, per ricordare ad ognuno di noi che può essere un cittadino attivo, a partire dalla quotidianità e dalle cose semplici che ci circondano e sui diversi temi della cittadinanza.

  • Il 22 settembre a Bologna presso i Giardini Margherita Cittadinanzattiva parteciperà al Volontassociate, la festa dell'Associazionismo e del Volontariato della provincia di Bologna, promossa da Provincia di Bologna, Comune di Bologna e VOLABO - Centro Servizi per il Volontariato-, in collaborazione con il Comitato di Monitoraggio delle Associazioni di promozione sociale della provincia. L’iniziativa nasce dal desiderio delle Organizzazioni No-profit di creare nuove opportunità per promuovere i propri valori e le proprie attività. L'evento si articolerà su tutto il territorio provinciale, sotto forma di momenti collettivi di festa.

  • Cittadinanzattiva parteciperà alla II edizione del Green Social Festival, la manifestazione italiana che tratta di sostenibilità ambientale e sociale, in programma a Bologna dal 9 al 12 marzo. Nella giornata del 9, alle ore 19, verrà posta la prima pietra della "Città delle Regole". La diretta su www.ilsole24ore.com. Il programma dell'iniziativa

  • Cittadinanzattiva Castelfranco propone ai cittadini una esperienza di incontro con le principali istituzioni locali, nazionali e comunitarie. Attraverso un percorso di 4 appuntamenti, sarà possibile capire come funziona il meccanismo attraverso cui vengono prese le decisioni che influenzano la nostra vita quotidiana, ascoltando dalla viva voce di chi, nelle istituzioni, opera quotidianamente.

    Approfondisci.

  • “Cuore in gamba” - Giornata Inaugurale “Gruppi di cammino Castelfranco Emilia 2014”
    Castelfranco Emilia, 3 aprile 2014, Biblioteca Comunale, ore 20 e 30 Cittadinanzattiva Castelfranco Emilia ha promosso, assieme ad altre Associazioni, tra cui “Curare il dolore" (CID) e “Amici del Cuore”, in collaborazione con CONAD Castelfranco Emilia, Polisportiva Virtus Castelfranco ed Modus Center, col patrocinio del Comune di Castelfranco e dell'AUSL di Modena, l’iniziativa "Cuore in Gamba". L’ iniziativa è finalizzata alla promozione dell'attività motoria e la lotta alla sedentarietà, attraverso la creazione di gruppi di cammino.

  • servizio idrico

    Il 30 novembre 2015 è l'ultimo giorno utile per presentare la domanda per il bonus idrico. Le agevolazioni economiche sulla tariffa del servizio idrico integrato in base al valore Isee del nucleo familiare sono previste dall’’ATERSIR. L’agevolazione concessa sarà applicata direttamente sulla bolletta del Servizio Idrico. La domanda per il bonus può essere presentata da tutti gli utenti domestici che abbiano un contratto di fornitura diretto o condominiale, se in possesso di un indicatore ISEE inferiore o uguale a 10.000 €.

    Approfondisci

  • Il 22 giugno scorso si è tenuta a Bologna sotto le Torri una kermesse di Cittadinanzattiva che ha visto la  presentazione di tre diverse e distinte proposte alla cittadinanza: la conclusione del progetto la “La strada come stile di vita”; la raccolta di firme per le tre proposte di legge di iniziativa popolare - Tortura, carceri, droghe-; la promozione di  progetto transnazionale “Mobilità: Un paradigma per la cittadinanza europea”.
    Per maggiori informazioni

  • In occasione della settimana europea della mobilità che si svolgerà dal 16 al 22 settembre, Cittadinanzattiva sarà presente con uno stand informativo distribuendo ai presenti la guida "Moving europe". L'appuntamento è per domenica 22 settembre in piazza Maggiore a Bologna dalle 9:00 alle 13:00.

  • Il giorno 15 marzo 2013 dalle ore 14,00 alle ore 17,00 presso la sede dell’Associazione Seneca in Piazza dei Martiri n. 8, Cittadinanzattiva organizza un seminario dedicato al Monitoraggio degli edifici scolastici.
    Il seminario si contestualizza nell’ambito della Campagna Assente ingiustificato realizzata da Cittadinanzattiva con UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), ed è  rivolto ai volontari dell’UILDM e di Cittadinanzattiva, per la formazione dei partecipanti in relazione alla realizzazione di un monitoraggio su un campione di edifici scolastici.
    Introduce: Ivano Pivetta, Coordinatore Assemblea territoriale Cittadinanzattiva Bologna;
    Relatore:  Marilù Pacetta, Area politiche scolastiche Cittadinanzattiva Nazionale.

  • Cittadinanzattiva Emilia Romagna organizza due momenti di riflessione: il primo, il 16 maggio, con la presentazione del Rapporto sull’Assistenza Protesica ed integrativa. Il 17 maggio è invece previsto l’incontro “Medicina difensiva tra sostenibilità ed equità”. Informazioni e programmi sul sito web di CA Emilia Romagna

  • "Quale futuro per l’accesso alle cure al Servizio socio sanitario nazionale. Focus sull’assistenza integrativa” : questo il titolo dell’iniziativa che si terrà il 16 novembre a Bologna per avviare un confronto tra cittadini e istituzioni locali sul tema dell’assistenza integrativa nella regione Emilia Romagna. Approfondisci e leggi il programma dell’evento

  • Due le iniziative organizzate da Cittadinanzattiva Emilia Romagna, in tandem con Informatici Senza Frontiere, per l’alfabetizzazione informatica delle categorie escluse o a rischio esclusione.
    La prima, MY WEB IS EASY, è a Bologna nella sede di via Irma Bandiera e coinvolge 12 minori non accompagnati richiedenti asilo inseriti in SPRAR minori del Comune di Bologna.

  • Continuano i seminari di formazione sulla tutela rivolti ai volontari di Cittadinanzattiva presenti sul territorio. Il prossimo appuntamento è previsto per il giorno 2 luglio a Bologna. Per dettagli. Si ringrazia per il sostegno Johnson & Johnson Medical

  • incontraimoci er

    Una festa per rendicontare pubblicamente quanto fatto nel 2018, e illustrare le principali sfide del 2019. Con questi obiettivi Cittadinanzattiva Emilia Romagna invita i cittadini di Bologna a partecipare alla “Festa del cittadino 2019”, in programma il prossimo venerdì 15 febbraio, a partire dalle ore 19, presso la sede regionale in Via Castiglione 24. Tra gli ospiti anche il segretario generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso.

    “Vogliamo festeggiare insieme a cittadini attivi, volontari e i tanti amici che hanno sostenuto le nostre attività un anno davvero impegnativo che si è da poco concluso, e raccontare le tante sfide che ancora ci aspettano nel 2019. Il nostro appello ai cittadini di Bologna è di venire a conoscere la nostra organizzazione, e scoprire insieme come si possa essere persone strordinariamente normali  realizzando attività nell’interesse di tutti”. Queste le dichiarazioni di Anna Baldini, segretario regionale di Cittadinanzattiva Emilia Romagna.

  • buone pratiche sociali emilia

    Prende il via il ciclo di seminari sulle Buone pratiche sociali a Bologna organizzati da Cittadinanzattiva Emilia Romagna. I seminari di questo programma sono aperti alla partecipazione di cittadini e operatori. Si propongono di focalizzare l'attenzione su alcune problematiche individuali e sociali emergenti, per individuare nuove modalità interpretative e nuove strategie di intervento. Si fa riferimento ad un approccio abilitante dei cittadini per valorizzare le competenze, le risorse e le capacità progettuali delle persone, dei gruppi e della comunità. Attraverso le esperienze della sociologia professionale e le buone pratiche sociali dei cittadini verranno rielaborate le situazioni di crisi, disagio, per sviluppare, insieme, le motivazioni, le energie, le capacità di miglioramento.

  • Il 15 febbraio prossimo si svolgerà a Ferrara una manifestazione organizzata dall’Associazione "Federico Aldrovandi", a cui aderirà anche Cittadinanzattiva Emilia-Romagna, per chiedere la destituzione dei quattro  poliziotti condannati per omicidio colposo per la morte del giovane. Letti tutto

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.