Benessere

  • Elezioni fra gli studenti dei Rappresentanti Alunniper la Sicurezza, elaborazione dal punto di vista dei più giovani di una proposta di legge per l’invecchiamento attivo, costruzione di un “albergo per insetti” per scoprire la natura e la biodiversità. Sono questi i tre progetti, molto concreti, vincitori del X Premio “Vito Scafidi” per le Buone pratiche nella scuola promosso da Cittadinanzattiva e consegnato oggi a Roma.

  • mensa scolastica pronta

    La scuola primaria Rio Crosio di Asti ufficialmente dà il via alla mensa anti spreco. Il Comune, dopo anni di tentativi per evitare gli sprechi nella mensa scolastica, ha stretto un accordo con la Caritas in modo tale da donare tutto il cibo non consumato dai bambini alle famiglie bisognose. Il cibo avanzato viene sigillato e distribuito perfettamente conservato.

  • La frutta a metà mattina così a pranzo si mangia tutto

    Secondo i risultati della sperimentazione effettuata da Milano Ristorazione nelle scuole primarie se nella pausa di metà mattina ai bambini viene data della frutta invece delle solite merendine, a pranzo mangiano di più. L'esperimento partito all'inizio dell'anno in 76 scuole primarie ha registrato un aumento del consumo di frutta e un aumento del consumo medio di cibi serviti durante la mensa scolastica.

  • Secondo un recente studio della Società americana di ortopedia, il 66% delle visite mediche ad adolescenti è dovuto a dolori articolari provocati da un uso scorretto dello zaino scolastico. Ecco alcune regole, presentate dall'Osservatorio nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza (Paidòss), per aiutare i genitori a scegliere il prodotto giusto e usarlo nella maniera più corretta.
    Leggi di più su Corriere.it

  • healthinthecity copy

    Nasce la Giornata nazionale per la salute e il benessere: occasione per coinvolgere e attivare i cittadini dei contesti urbani sul tema della salute come bene comune.
    La Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città, in programma il prossimo 2 luglio, lanciata oggi e promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva con il patrocinio di Ministero della Salute, ANCI e Istituto Superiore di Sanità, “sarà un nuovo e importante appuntamento per coinvolgere e attivare i cittadini che vivono nei contesti urbani sul tema della salute, non solo come bene individuale ma soprattutto come bene comune”, ha dichiarato Francesca Moccia, vice segretario generale di Cittadinanzattiva in occasione della conferenza stampa di presentazione. 

  • coloradisalutelatuacittà2luglio

    La Giornata si celebra per richiamare l’attenzione e stimolare l’azione dei Sindaci sulla necessità e l’urgenza di promuovere la salute nelle città come bene comune; promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva, con il patrocinio di Ministero della Salute, ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani, Istituto Superiore di Sanità
    Il Villaggio Cities Changing Diabetes Blue Circle è realizzato grazie alla collaborazione di Health City Institute, Cittadinanzattiva, Cia-Agricoltori italiani, IBDO-Italian Barometer Diabetes Observatory, FederDiabete Lazio, IAPB Italia Onlus-Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità, FIDAL-Federazione italiana di atletica leggera e Play4Sport

    Roma, 27 giugno 2018 – In occasione delle manifestazioni della prima Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città, promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva con il patrocinio di Ministero della Salute, ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani e Istituto Superiore di Sanità, il 2 e 3 luglio sarà allestito in Piazza San Silvestro, Roma, il Villaggio Cities Changing Diabetes Blue Circle. Dedicato all’informazione e alla prevenzione delle più comuni malattie legate alla vita urbana, come diabete e obesità, è realizzato in collaborazione da Health City Institute, Cittadinanzattiva, Cia-Agricoltori italiani, IBDO-Italian Barometer Diabetes Observatory, FederDiabete Lazio, IAPB Italia Onlus-Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità, FIDAL-Federazione italiana di atletica leggera e Play4Sport. All’interno della tensostruttura a forma circolare sarà possibile effettuare percorsi interattivi, informativi ed educativi, dedicati alla promozione di corretti stili di vita alimentari e salutistici.

  • Una volta tanto la domanda non è metaforica: l'asma è al primo posto fra i motivi di assenza scolastica, e un alunno su quattro soffre di malattie allergiche e respiratorie. "Aria pulita a scuola" è una guida, edita da Terre di mezzo, per conoscere le sostanze tossiche che bambini e insegnanti respirano a scuola e per imparare come combatterle. Leggi di più

  • cerimonia di premiazione della XII edizione del Premio Buone Pratiche Vito Scafidi

    Il prossimo 24 Aprile a Roma si svolgerà la cerimonia di premiazione della XII edizione del Premio Buone Pratiche Vito Scafidi. L'evento si svolgerà al Galoppatoio di Villa Borghese all'interno del Villaggio per la Terra organizzato da EarthDay dal 21 al 25 di aprile. Saranno presenti tutte le scuole alle quali la giuria di esperti ha deciso di assegnare un premio o una menzione speciale.
    Per partecipare è necessario scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • cia salute

    La Giornata vuole richiamare l’attenzione, e stimolare l’azione dei Sindaci, sulla necessità e l’urgenza di promuovere la salute nelle città come bene comune; promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva, con il patrocinio di Ministero della Salute, ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani, Istituto Superiore di Sanità.

    Nella capitale, il Villaggio Cities Changing Diabetes Blue Circle realizzato grazie alla collaborazione di Health City Institute, Cittadinanzattiva, Cia-Agricoltori italiani, IBDO-Italian Barometer Diabetes Observatory, FederDiabete Lazio,IAPB Italia Onlus-Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità, FIDAL-Federazione italiana di atletica leggera e Play4Sport.

  • Centodieci le scuole partecipanti sui temi della sicurezza, dell’educazione al benessere, della cittadinanza attiva. Una sezione speciale “La scuola oltre il terremoto” dedicata alle iniziative messe in campo dagli istituti scolastici nelle zone colpite dai recenti sismi. Infine, una carrellata delle iniziative realizzate in sedici istituti con il progetto 10&lodeinsalute, sui temi dei corretti stili di vita e del benessere fra i più piccoli.

    Sono questi i principali progetti che saranno presentati, attraverso la testimonianza diretta dei protagonisti e video-clip, durante la XI edizione del Premio per le Buone Pratiche a scuola “Vito Scafidi” promosso da Cittadinanzattiva. L’Evento si svolgerà a Roma, il 5 aprile dalle ore 9:30 alle ore 13:30, presso la Sala Igea dell’Istituto della Enciclopedia Italiana, in Largo della Enciclopedia Italiana 4.

  • E' il nome dell'iniziativa lanciata da Anna, una mamma di tre bambini, il più piccolo Luca di due anni, che vive a Roma e ha deciso di accompagnarlo in bici al nido, coinvolgendo anche altri genitori ed insegnanti del quartiere. L'idea è proprio quella di non prendere più bus o auto per raggiungere la scuola ma la bici, un mezzo non inquinante e soprattutto anche divertente.
    Bike to school interesserà ben nove Municipi della città di Roma e trentacinque scuole, e sta prendendo piede anche in altre città italiane. Una  insolita "critical mass" , fatta questa volta da bambini di tutte le età. Per saperne di più

     

  • Sono già quasi 10mila le firme raccolte dalla petizione, lanciata da un preside di Genova e da molte associazioni che lavorano nella scuola, per chiedere l'abolizione dei compiti a casa.
    Del tema si discute da anni, fra chi ne sostiene l'utilità e chi invece pensa sia un sovraccarico inutile per gli studenti soprattutto per quelli che seguono il tempo pieno; alcuni Rapporti dell'Ocse dimostrano anche che, a fronte di un maggior numero di ore di studio seguite a casa dai ragazzi italiani, non migliorano i risultati ottenuti nelle prove internazionali rispetto agli altri studenti europei.

  • Sana alimentazione Bambini

    Imparare a nutrirsi bene si può. E' il messaggio che arriva dagli autori del libro "Nutrirsi bene, mangiando", dove di insegna ai genitori a riconoscere i cibi più adatti nelle varie fasi di crescita dei propri piccoli in base al fabbisogno nutrizionale che caratterizza ogni fase di crescita ma anche in base al gusto.

  • Gli ambienti scolastici frequentati dai nostri figli sono insalubri, spesso infatti sono sporchi e questo provoca l'insorgenza di allergie e asma, soprattutto in soggetti predisposti.
    Per prevenire i fattori di rischio ecco che arrivano delle linee guida per mettere in atto una serie di buone pratiche. Per saperne di più leggi l'articolo

  • Si chiama "Stars", il nuovo progetto che arriva dall'Unione Europea, finalizzato a far conoscere ai giovani la bicicletta. La città di Milano aderisce all'iniziativa che prenderà il via, con il nuovo anno scolastico, anche in altre città europee: Londra, Madrid, Edimburgo, Budapest, Cracovia.
    L'idea è di promuovere la bicicletta per la mobilità del percorso casa scuola. Il progetto partirà in 11 istituti ma si pensa che saranno 25 già nel secondo anno. Leggi di più

  • DYpjKW5XcAEyud5

    ARPA Lombardia, ovvero l'Agenzia regionale per la protezione dell'Ambiente, ha coinvolto la Fondazione Pubblicità Progresso nell'ideazione di Ambientiamoci, un contest rivolto alle scuole primarie della regione dedicato ai temi della tutela e del rispetto dell'ambiente. L'obiettivo dell'iniziativa è educare le giovani generazioni a comportamenti sostenibili. Le scuole potranno scegliere una delle 4 tematiche proposte e lavorare ad un elaborato scegliendo la modalità preferita tra quelle proposte dal bando.

  • visita allergologia

    Da cosa fare per correre meno pericoli durante le attività didattiche, a come comportarsi nel caso di una crisi asmatica a scuola, a come intervenire per creare un ambiente più salubre, ecco una Guida utile e sintetica per genitori ed insegnanti alle prese con il problema delle allergie negli studenti. Sul sito dell'Associazione ALPI

  •  lotta al fumo alleanze e nuone strategie per smettere di fumare

    Cosa manca per combattere il fumo in modo realmente efficace? Istituzioni, mondo scientifico, associazioni di cittadini e di pazienti si interrogano sulla opportunità di individuare nuove strategie e nuove alleanze per arginare un fenomeno che rappresenta la principale causa di morte evitabile.

  • alimenti

    Quello che mangiamo costituisce quello che siamo: ecco perché è importante alimentarsi correttamente e in maniera equilibrata per quelle che sono le esigenze dell’età e del corpo; i medici dietologi raccomandano di seguire alcuni semplici abitudini, per permettere al nostro corpo di ottenere quotidianamente i nutrienti di cui ha bisogno, quali il rispetto della prima colazione, il consumo di frutta verdura e cereali e la riduzione del consumo di zuccheri raffinati.

  • expo 2015 03 11

    Nell’anno dell’EXPO, Earth Day Italia e Cittadinanzattiva hanno istituito un premio rivolto alle scuole di Roma, con lo scopo di richiamare l’attenzione e stimolare la creatività degli studenti sui temi dell’alimentazione sostenibile.

  • Pubblicato il bando della XI edizione del Premio Buone Pratiche di educazione alla sicurezza ed alla salute "Vito Scafidi", promosso dalla rete scuola di Cittadinanzattiva. Il premio giunge quest'anno alla sua undicesima edizione ed è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato nell'anno scolastico in corso o in quello precedente progetti relativi a tre ambiti tematici: educazione al benessere; sicurezza a scuola e sul territorio; educazione alla cittadinanza attiva.

  • aria scuole

    La qualità dell'aria soprattutto negli ambienti chiusi è fondamentale soprattutto se si tratta di bambini, soggetti ancora vulnerabili alle contaminazioni ambientali, in praticolare se soffrono di allergie e asma. Con l'obiettivo di far conoscere questo tema, l'Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), l'Associazione laziale asma e malattie allergiche (Alama), aderente a Federasma e Allergie Onlus, e l'Ufficio Scolastico Regionale hanno presentato Airpack.

  • Non ha aspettato che la notte portasse consiglio il ministro Clini e ha firmato la sera del 18 ottobre stesso, appena finita la Conferenza dei servizi, la nuova Aia per l'Ilva di Taranto. L'Aia starebbe per Autorizzazione integrata ambientale, quel provvedimento nato proprio per "la prevenzione e la riduzione integrate dell'inquinamento proveniente dalle attività industriali". L'Aia non è un insieme di misure prefissate, ma uno strumento da adattare alle caratteristiche di un impianto industriale: per esempio al fatto che questo sorga a 100 chilometri dal primo centro urbano disponibile piuttosto che nel cuore di una città e a un passo dal suo mare.

  • La Regione Lazio ed il Comune di Amatrice hanno dato il via ad una collaborazione per realizzare una mensa sperimentale che fornisca pasti agli studenti di scuole limitrofe. Saranno i ragazzi dell'Istituto Superiore Professionale di Amatrice a cucinare per gli alunni della scuola media, primaria e dell'infanzia. Una sperimentazione finanziata con 100 mila euro per l'acquisto di materiali e strumenti necessari. L'iniziativa eviterà agli alunni di spostarsi in bus per recarsi in un'altra struttura ed usufruire del servizio mensa. Per saperne di più

  • expo laboratori bambini

    Bimbi ad Expo 2015
    Milano, lunedì 26ottobre ore 10.30 - 12.30, Spazio Slow Food - Padiglione H12 Expo

    Bambini in festa e intenti a “giocare” con il diritto al cibo. Così si presentava questa mattina il Padiglione di Slow Food ad Expo. Sessanta alunni di varie scuole del territorio lombardo hanno infatti preso parte ai laboratori ludico-didattici organizzati nel quadro dell’iniziativa“La mensa che vorrei”, progetto di educazione al diritto al cibo curato da ActionAid, Slow Food Italia e Cittadinanzattiva e nato dal bando “Nutrire il Pianeta”, lanciato da Fondazione Cariplo, Comune di Milano e Regione Lombardia.

    Tramite azioni di sensibilizzazione e un percorso didattico elaborato congiuntamente dalle tre organizzazioni, il progetto mira ad accrescere la qualità, la sostenibilità e la sicurezza delle mense scolastiche di cinquanta scuole italiane e brasiliane, attivando e sensibilizzando i cittadini e gli studenti lombardi sui temi dello spreco alimentare e del diritto al cibo.

  • Firma la petizione de Il Salvagente sul latte vegetale

    “L’intolleranza non è un lusso, abbassate l’Iva dal 22 al 4% sul latte vegetale”. Questo il titolo della petizione online lanciata dal Salvagente su Change.org, a sostegno delle bevande vegetali alternative al latte di derivazione animale. Mentre negli altri paesi europei l’Iva per i “latti” vegetali è inferiore e copre il 10% in Spagna, il 5,5% in Francia ed è detassata in Gran Bretagna, in Italia come afferma Assobio, membro di Federbio, “l’erario lucra il 18% sulla salute degli allergici al latte”.

  • A spasso insieme Cagliari

    Cittadinanzattiva Cagliari ONLUS ha in programma per la mattinata di domenica 29 ottobre p.v., dalle ore 9,00 alle ore 12,00 circa, nella zona pedonale del Poetto, la realizzazione di una “Passeggiata sociale intergenerazionale”.

  •  scacchi bambini

    Il gioco degli scacchi ha il grande potere di aprire la mente soprattutto nei più giovani. I ragazzi che lo praticano migliorano il rendimento a scuola soprattutto in matematica: è quanto emerge dalle esperienze condotte negli altri paesi europei dove la disciplina degli scacchi è diventata una materia curriculare a tutti gli effetti.

  • 5x1000 dichiarazione dei redditi

    Le scuole di Washington hanno detto addio alle classiche lezioni di ginnastica in palestra ed hanno deciso di far posto ad una nuova disciplina: il ciclismo. 80 scuole elementari della città da quest'anno hanno introdotto ore di bicicletta nei programmi scolastici. I bambini impareranno non solo ad andare in bici ma anche la manutenzione del loro mezzo, l'educazione stradale, la lettura di mappe e nozioni di primo soccorso in caso di infortunio.

  • Sempre più istituti scelgono per le proprie mense pasti con prodotti biologici, a km zero, equo e solidali, e con un impatto sempre limitato sull'ambiente. In cinque anni le mense sostenibili sono aumentate del 50%, prevalentemente al nord. Per saperne di più

  • libreria in bici

    Un bellissimo progetto ideato da Andrea Saccon e realizzato da Parmakids con il contributo di Fondazione Cariparma, Fondazione Monteparma e Comune di Parma, una vera e propria biblioteca itinerante a due ruote, che attraversa le strade e i parchi della città di Parma nei prossimi mesi. Un progetto a impatto zero che ha l' obiettivo di diffondere e difendere la cultura e la lettura, mettendo in rete le biblioteche comunali e i parchi cittadini, luoghi di aggregazione per i più piccoli.

  • Il Comune di Milano e Brescia, grazie all'uso di azioni della società A2A, hanno avviato un piano di riqualificazione e costruzione di nuove scuole soprattutto nelle zone periferiche. Le scuole in progetto saranno costruite in legno, sono strutture più veloci da edificare (6-8 mesi), sono antisismiche, e sprecano meno energia. Una buona pratica da ricordare e da applicare anche in altre città del nostro Paese. Per saperne di più

  •  

    Si terrà a Jesi, venerdì 20 novembre presso il supermercato IperSimply di via Don Rettaroli 7, la prima "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva nell'ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita, realizzata in collaborazione con la catena di supermercati Simply.

  • servivionline

    Conoscere la stagionalità dei prodotti, saper posizionare gli alimenti nel frigorifero ed altro ancora. Sono queste le funzioni contenute nella App "Salute in tavola quiz", realizzata nell'ambito della campagna Semplicemente ben-essere promossa da Cittadinanzattiva e Simply.

  • Si è tenuta oggi a Brescia, presso il supermercato Simply di via San Zeno 76, la terza "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva e Simply nell'ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita.
    Ad animare la Giornata sono stati gli studenti dell’Istituto alberghiero Mantegna di Brescia che, dopo essere stati formati sul tema nelle scorse settimane attraverso laboratori didattici curati da Cittadinanzattiva, si sono recati oggi presso il supermercato per coinvolgere i clienti invitandoli a giocare al "Salute in tavola quiz”.

  • Si terrà a Brescia presso il supermercato Simply di via San Zeno 76, ore 9-14, la "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva e Simply nell’ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita.

    Dopo l’appuntamento del 20 novembre a Jesi nelle Marche e del 16 dicembre a Giarre in Sicilia, è la volta di Brescia. Ad animare la terza Giornata di ben-essere saranno gli studenti dell’istituto Alberghiero Mantegna che, dopo essere stati formati sul tema attraverso laboratori didattici curati da Cittadinanzattiva, giovedì 18 febbraio coinvolgeranno i clienti del supermercato Simply invitandoli a giocare al "Salute in tavola quiz”. I ragazzi diventeranno così veri e propri ”promotori di benessere”, assumendo un ruolo attivo e di responsabilità civica sul tema dello stile di vita sano e di un’alimentazione corretta ed equilibrata.

  • giornata benessere jesi

    40 studenti promotori di benessere presso l’IperSimply di Jesi
    Si è tenuta oggi la prima Giornata di ben-essere organizzata da Cittadinanzattiva e Simply
    Si è tenuta oggi a Jesi, presso il supermercato IperSimply di via Don Rettaroli 7, la prima "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva e Simply nell'ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita, realizzata.

  • agente0011

    Il 26 ed il 27 maggio si terrà a Taormina il G7 dove i leader mondiali sono chiamati a discutere sulle principali tematiche dell'agenda globale in particolare del tema della sicurezza alimentare. Per sensibilizzare l'opinione pubblica ed in particolare gli studenti, il Cesvi e ActionAid realizzeranno il 24 maggio un evento in una scuola di Siracusa dal titolo: "Processo al Pomodoro".

  • coloradisalutelatuacittà2luglio copy

    In occasione delle manifestazioni della prima Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città, promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva con il patrocinio di Ministero della Salute, ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani e Istituto Superiore di Sanità, il 2 e 3 luglio sarà allestito in Piazza San Silvestro, Roma, il Villaggio Cities Changing Diabetes Blue Circle. Dedicato all’informazione e alla prevenzione delle più comuni malattie legate alla vita urbana, come diabete e obesità, è realizzato in collaborazione da Health City Institute, Cittadinanzattiva, Cia-Agricoltori italiani, IBDO-Italian Barometer Diabetes Observatory, FederDiabete Lazio, IAPB Italia Onlus-Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità, FIDAL-Federazione italiana di atletica leggera e Play4Sport. All’interno della tensostruttura a forma circolare sarà possibile effettuare percorsi interattivi, informativi ed educativi, dedicati alla promozione di corretti stili di vita alimentari e salutistici. Verrà illustrato il progetto di Health City Institute, ANCI-Gruppo Urban Health, CittadinanzAttiva e Cia-Agricoltori Italiani per creare nelle maggiori città italiane gli “Orti della salute”, laboratori incentrati sulla promozione dei corretti stili di vita, che punta a coinvolgere i cittadini, a partire dai più giovani e dalle famiglie nelle scelte salutari;

  • semplicemente ben essere copy

    Studenti promotori di benessere a scuola e sul territorio
    Mercoledì 16 dicembre a Riposto la Giornata di ben-essere organizzata da Cittadinanzattiva e Simply

    Si terrà a Riposto-Giarre presso il supermercato IperSimply all’interno del Centro commerciale Conforama di Contrada Rovettazzo, la seconda "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva e Simply nell’ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita. 
    Dopo l’appuntamento del 20 novembre a Jesi nelle Marche, è la volta della Sicilia. Ad animare la Giornata saranno gli studenti dell’Istituto professionale alberghiero Giovanni Falcone di Giarre, succursale di Riposto, che, dopo essere stati formati sul tema attraverso laboratori didattici curati da Cittadinanzattiva, mercoledì 16 dicembre coinvolgeranno i clienti del supermercato IperSimply invitandoli a giocare al "Salute in tavola quiz”.

  • 10lodeinsalute

    Nell’ambito della cerimonia di consegna del Premio Scafidi, è stato presentato  il progetto 10@LODE IN SALUTE”, realizzato da Cittadinanzattiva con il sostegno non condizionato di Federchimica-ASSOSALUTE e con il patrocinio di AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Il progetto, avviato nel 2015 in 5 scuole italiane (Roma, Pisa, Cagliari, Aosta e Noto) coinvolgerà quest’anno ulteriori 10 scuole in Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Lazio, Umbria, Marche, Campania, Abruzzo, Calabria, Sicilia: attraverso laboratori creativi con gli studenti, incontri di discussione con genitori e pediatri, spettacoli dal vivo, si informeranno e coinvolgeranno i bambini e le loro famiglie sui temi del benessere e l’adozione di corretti stili di vita per la tutela della propria salute.

  • Un numero speciale della newsletter mensile di Federchimica-Assosalute, tutta dedicata al progetto 10@lode in salute, realizzato in collaborazione con Cittadinanzattiva e presentato nella decima edizione del Premio per le Buone pratiche a scuola Vito Scafidi.

  • Il progetto del tutto innovativo promosso da Cittadinanzattiva e Federchimica -Assosalute per promuovere stili di vita salutari nei più piccoli, sta volgendo al termine.

  • Fare sport a scuola è un vero lusso, destinato a pochi, come da anni denunciamo con il nostro Rapporto nazionale sulla sicurezza scolastica che, tra le altre cose, fa luce sulle condizioni precarie delle palestre. E sul tema si mobilitano i ct delle nazionali azzurre che con la campagna Tutti cittì, fanno squadra per promuovere una proposta di legge trasversale sull'edilizia sportiva scolastica e un decalogo sulla cultura sportiva.Leggi il nostro comunicatoGuarda il video

  • "L’Orto dei bimbi", scritto da Serena Bonura, siciliana da anni impegnata nel campo dell’ecologia e della sostenibilità applicate all’educazione e alla comunicazione, è una guida pratica per adulti e bambini, per imparare, giocare e crescere coltivando ortaggi ed erbe aromatiche.
    Come progettare un orto a misura di bambino, da realizzare a casa – in giardino ma anche sul balcone o davanzale – o a scuola, studiandone le giuste dimensioni, l’esposizione, gli elementi essenziali ed accessori.

  • benessere

    Questo il titolo dell'evento svoltosi lo scorso 21 aprile, a cui Cittadinanzattiva ha partecipato con l'intervento di Tina Napoli, responsabile politiche dei consumatori, "Non solo utenti. I cittadini attivi nella promozione della qualità dei servizi pubblici". Il convegno è stato promosso dall’associazione Lunaria nel quadro delle iniziative del progetto europeo (2014-2015) Web-COSI, acronimo di “Web Communities for Statistics for Social Innovation”. Il progetto finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del VII programma quadro su sostenibilità e innovazione sociale, mira a coinvolgere le comunità sul benessere e l’innovazione sociale.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.