Riqualificazione energetica immobili

Presentato il nuovo servizio promosso da ENEA ed Eni gas e luce per sostenere la riqualificazione energetica degli edifici condominiali attraverso il “cappotto termico” per la riduzione delle dispersioni termiche degli immobili.
Il progetto risponde ai requisiti per poter accedere alle agevolazioni previste dall’Ecobonus e del sisma bonus con la possibilità di cedere a terzi il credito fiscale. Il servizio prevede oltre all’isolamento termico anche l’adeguamento energetico delle centrali termiche condominiali usufruendo, anche in questo caso, dei vantaggi previsti dall’ecobonus.
Il condominio che decide di installare CappottoMio cederà al partner operativo di Eni gas e luce tutte le detrazioni fiscali secondo quanto stabilito dalla legge corrispondendo, anche a rate, solo l’importo rimanente a saldo della spesa totale. Inoltre il condominio potrà ottenere un finanziamento a tasso fisso dell’importo residuo fino a una durata massima di 10 anni.


Nel comunicato si evidenzia come l’abbinamento di ecobonus e sismabonus favorisca la riqualificazione di quartieri considerati degradati, come i grandi condomini costruiti tra gli anni ’50 e ’70 sui quali non è mai stato effettuato un intervento di efficientamento energetico e che con questo servizio possono generare risparmi fino al 60% dei consumi.

Approfondisci

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.