Salute

liste dattesa cosa fare copy

All'interno dello spazio di approfondimento di Rai3, Francesca Moccia - Vice Segretario generale di Cittadinanzattiva - commenta i dati e le storie di liste d'attesa e chiarisce quali sono i diritti dei cittadini e le modalità di tutela.

carta della qualita dei day hospital oncoematologici copy copy copy

Si svolgerà a Catania il secondo dei quattro eventi regionali di presentazione dei dati del monitoraggio e della Carta della qualità dei day hospital oncoematologici promossa da Cittadinanzattiva in collaborazione con AIL e grazie al contributo non condizionato di Roche.

L'evento, già realizzato in Campania ed a cui seguiranno quelli di Lazio e Lombardia, sarà l'occasione per discutere, insieme ad esponenti di Cittadinanzattiva, AIL, Direttori Generali degli ospedali e istituzioni regionali, lo spaccato regionale del monitoraggio, affrontare nodi critici e buone pratiche in corso ma anche quello di condividere, attraverso la Carta della qualità dei Day hospital oncoematologici, standard di qualità su cui le strutture dovranno lavorare per consentire percorsi di cura che mettano al centro davvero i bisogni dei cittadini.

medicina narrativa copy

Sul tema della medicina narrativa, in particolare nell'approccio ai soggetti che hanno subito mielolesioni, è stato pubblicato (sulla rivista internazionale "The INTIMA, a journal of narrative medicine") un interessante articolo che prende spunto da esperienze vere e attuali e che coinvolge sia il ruolo dei professionisti sanitari che dei pazienti e di chi li assiste: "Embraced by words"

PiT SALUTE STD 01

Si terrà in data 11 dicembre l'annuale appuntamento con la presentazione dei dati del XXII Rapporrto PiT Salute di Cittadinanzattiva: quest'anno l'attenzione è concentrata sull'accesso ai servizi e sul rapporto fra cittadini e SSN.

La presentazione dei dati avrà luogo presso l' Auditorium del Ministero della Salute sito in Lungotevere Ripa 1 a Roma, dalle 14:30 alle 17:30.

EMOZIONI IN SCENA

"Emozioni in scena", al Serafico di Roma l'11 dicembre per la raccolta fondi a favore dell'associazione SOS Alzheimer che svolge attività di formazione di personale specializzato e di assistenza qualificata a persone affette da demenza e ai loro familiari.

Nell'Aula Sisto V alle 17,30 si terrà la manifestazione a scopo benefico, ideata da Maria Grazia Giordano, presidente fondatore dell’associazione, che vedrà esibirsi molti artisti fra cui il contralto Christine Strevber, il soprano Roberta Polverini, il baritono Maurizio Zanchetti, accompagnati al pianoforte dal Maestro Giorgio Nascetti e dal Maestro Ezio Monti. Seguiranno le esibizioni del maestro Alessandro Severa e le performance di tango argentino dei maestri Marcela Szurkalo e Silverio Valeriani che danzeranno su musiche di A. Piazzolla e J.M. Rodriguez. L'ambassador italiana della Laughter Yoga University Laura Toffolo intratterrà i presenti con una dimostrazione di Yoga della Risata. Madrina dell'evento l'attrice Daniela Poggi che leggerà alcuni passi estratti dal suo libro 'Io, madre di mia madre'. Gran finale con la fanfara della Polizia di Stato diretta dal Maestro Maurizio Billi.

Si terrà ad Acireale la terza giornata di formazione sui vaccini, all'interno della campagna #Rompilatrasmissione di Cittadinanzattiva. L'evento prevede momenti di studio e lavoro e sarà svolto da esperti del mondo accademico, istituzioni regionali e nazionali: sarà l’occasione per accrescere le competenze dei cittadini attivi sul tema, per poter rappresentare un vero e proprio punto di riferimento privilegiato sul territorio regionale.

Invito e programma

Il prossimo martedì 26 novembre si terrà a Roma alle ore 18.00 presso il Teatro Santa Chiara, Piazza di Santa Chiara 14, l'evento “In Scienza e Coscienza: dal diritto alla salute al dovere della sostenibilità – Quali sfide per il Servizio Sanitario Nazionale?” 

L'incontro vuole essere un'occasione di confronto sulle tematiche del progetto “In Scienza e Coscienza”, nato con l’obiettivo di creare un flusso di comunicazione su alcune delle sfide più importanti che il Servizio Sanitario Nazionale è chiamato ad affrontare: dalla libertà prescrittiva del medico al rapporto medico-paziente, dall'importanza dell’innovazione al bilanciamento tra vincoli economici e benessere del malato, fino al ruolo delle istituzioni per l'efficientamento e l'ottimizzazione delle risorse finanziarie in sanità.

EVENTO13 DICEMBRE

“Continuità delle cure ed empowerment del paziente”, questo il tema dell’incontro ospitato il 13 novembre dallo IEO-Istituto Europeo di Oncologia di Milano all'interno della sua Quality Week. L'evento, del Joint Commission Italian Network, rientra in un ciclo annuale di incontri tematici su qualità e sicurezza del paziente, con un approccio pratico ed esperienziale per lo scambio di buone pratiche e la formazione reciproca rivolti alle organizzazioni sanitarie aderenti, interessate al miglioramento continuo della qualità.  

foto incontroMinistroSperanza copy

Molti i temi toccati oggi nell’incontro tra il Ministro della Salute, Roberto Speranza, e una delegazione di Cittadinanzattiva guidata dal segretario generale Antonio Gaudioso. Nel corso dell’incontro il Ministro ha ribadito la propria volontà di voler tutelare la centralità del Servizio Sanitario Nazionale e del suo fondamentale ruolo a garanzia dell’articolo 32 della Costituzione

Tra i diversi temi oggetto dell’incontro la mancata adozione da parte di tutte le regioni del Piano della Cronicità e il monitoraggio dei tempi di attesa, due temi particolarmente importanti per i cittadini. Così come la necessità di investire sulla applicazione effettiva della legge 38 sulla terapia del dolore e cure palliative a 10 anni dalla sua approvazione. L’organizzazione ha inoltre richiesto un impegno del Ministro affinché si garantisca che i risparmi ottenuti nel SSN ritornino allo stesso sotto forma di investimenti di pari valore.

 Giusta monitoraggio farm ospd copy

Oggi 21 novembre a Genova, in occasione del XL Congresso Nazionale SIFO - sessione precongressuale (13,30-15,00) - saranno presentati i risultati del "Monitoraggio civico delle farmacie ospedaliere. Focus sulla distribuzione dei farmaci". L'iniziativa è promossa da Cittadinanzattiva con il contributo non condizionato di TEVA e con il patrocinio di SIFO.

Attraverso l'esperienza di cittadini che accedono alla farmacia ospedaliera e delle ASL e quella dei Direttori responsabili del servizio farmaceutico, oltre alla osservazione diretta delle strutture (condizioni strutturali, comfort e umanizzazione) si è voluto restituire uno spaccato qualitativo di questo importante presidio del SSN, cogliendo eventuali nodi critici ma soprattutto le potenzialità di miglioramento per rendere tale servizio più a misura di cittadino.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.