SEMPRE IN AGGIORNAMENTO

immaginesito nuova

CORONAVIRUS PAGINA CA 2

  • quadrato 01
  • quadrato 01
  • quadrato 01
  • quadrato 01
  • quadrato 01
  • quadrato 01
  • quadrato 01
  • quadrato 01

Informazioni utili per i cittadini, fake news, provvedimenti regionali e nazionali, guide utili e video di esperti. Cittadinanzattiva lancia la sua pagina di approfondimento sul Coronavirus. 

I cittadini possono inviarci richieste e segnalazioni scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  

***********************************************************************************************************************************************************************

 

Con diversi decreti, approvati in pochi giorni dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPCM), si definiscono misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Ultimi, in ordine di tempo, il DPCM del 17 Maggio recante le misure per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, in vigore da lunedì 18 maggio e il Decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Principali Decreti

  • DPCM del 26/04/2020 che apre la cosiddetta "Fase due" dell'emergenza.
  • Decreto Legge del 16 marzo, c.d. "Cura Italia", che prevede misure di sostegno all’economia, alle famiglie, alle imprese, ai lavoratori e della Sanità. Le nostre FAQ.
  • qui il Decreto 9 marzo 2020. 
  • Decreto 28/03/2020 che ha individuato i Criteri di formazione e di riparto del Fondo di solidarietà comunale 2020
  • Decreto Legge 8 aprile, "Liquidità Imprese", che prevede misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonche' interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali.

Ulteriori regolamenti

  

LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) SU:

I NOSTRI CONSIGLI

 

OCCHIO ALLE TRUFFE E SPECULAZIONI

Attenzione ai medicinali contraffatti!
L’emergenza legata al COVID-19 ha nuovamente posto l’attenzione sul problema della vendita illegale di medicinali contraffatti. L’avvertimento è stato lanciato dall’OCSE e dell’European Union Intellectual Property Office (EUIPO), a seguito dei numerosi sequestri di materiale medico contraffatto effettuati durante questo periodo di crisi.

Anche l’ISS si è attivata in tal senso, stilando il “Rapporto Indicazioni relative ai rischi di acquisto online di farmaci per la prevenzione dell’infezione COVID-19 e alla diffusione sui social network di informazioni false sulle terapie”, pubblicato il 16 Aprile scorso sul proprio portale.

Per saperne di più: Ministero della Salute e allarme OCSE contro medicinali contraffatti

Attenzione alle mascherine  e disinfettanti contraffatti!
L’emergenza sanitaria causata dal diffondersi del Coronavirus e la scarsa disponibilità di offerta al pubblico di dispositivi di protezione individuali negli esercizi commerciali sta generando forti speculazioni soprattutto sui prezzi di prodotti, quali “disinfettanti igienizzanti”, “mascherine di protezione” e altri articoli che coadiuvano il contenimento dei rischi di contagio. Tutto questo aumenta il rischio di incorrere nell’acquisto di prodotti contraffatti e/o non conformi alla marcatura CE o non a norma. Scopri di più

Il Ministero dello Sviluppo economico ha attivato una Linea Diretta Anticontraffazione a cui inviare segnalazioni di prodotti contraffatti.

Niente tamponi a casa!
Attenzione a sedicenti operatori sanitari che si propongono
per visite domiciliari al fine di effettuare un tampone preventivo per il coronavirus. I truffatori, spiegano i carabinieri, mostrano falsi tesserini di riconoscimento come funzionari della sanità, fingono di essere stati inviati a domicilio per prestare assistenza sanitaria per il controllo del Coronavirus. Quindi mostrano falsi tamponi ed entrano in casa delle vittime per poi impossessarsi di denaro o altri oggetti di valori.

 Attenzione alle mail con allegati su coronavirus
Sono stati segnalati due malware diffusi via email attraverso campagne massive di spam:
 - il primo è un file nominato CoronaVirusSafetyMeasures.pdf che vìene allegato alla e-mail in arrivo. Si tratta di un file che in realtà avvia il download di contenuti spazzatura;
 - il secondo è un file allegato .doc, in cui sono esposte alcune precauzioni per evitare il contagio a firma di tale dottoressa Penelope Marchetti dell'OMS. 
Non aprire nè scaricare questo tipo di file! In generale fare molta attenzione nell'utilizzo delle caselle di posta elettronica, anche quelle istituzionali o aziendali, evitando di cliccare, in caso di mail in arrivo sospette, su link o di scaricare file che all'apparenza appaiono sicuri perchè con estensione DOC o PDF.

I provvedimenti dell'AGCM 
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha aperto un procedimento e sospeso in via cautelativa la commercializzazione di un farmaco antivirale venduto a più di 600 euro e disposto l’oscuramento del sito. Leggi il Comunicato dell'Antitrust.

Inoltre, in data 22 marzo 2020, ha avviato un procedimento istruttorio, disponendo al contempo in via cautelare l'eliminazione di ogni riferimento all'efficacia preventiva contro la COVID-19 dei detergenti, prodotti cosmetici e integratori pubblicizzati e commercializzati sia sul sito https://carlitashop.com che sulla relativa pagina Instagram. Questi prodotti (quali l’”Olio Essenziale di Manuka Antivirale Purificante Antibatterico Optima Naturalis”, l’”Integratore antivirale Manuka Defense Plus Optima Naturals”) non hanno comprovate capacità “antivirali”, antibatteriche e antisettiche nè di rafforzamento del sistema immunitario e di protezione delle vie respiratorie. Leggi il comunicato.

Altro provvedimento è stato diretto ad oscurare il sito  http://testcoronavirus.shop/it che commercializza un test per l’autodiagnosi del contagio da COVID-19. Qui il comunicato e il provvedimento.

Analoghi provvedimenti sono stati presi dall’Autorità, nei confronti dei siti web https://farmaciamaschile.it  e http://farmacia-generica.it che offrivano in vendita alcuni medicinali, tra cui un noto antivirale vendibile solo dietro prescrizione medica, senza essere autorizzati alla fornitura al pubblico on line di farmaci.

In data 31 marzo, è stato avviato procedimento nei confronti della piattaforma www.wish.com. In particolare, si sponsorizzano presunti test kit per la diagnosi domiciliare del coronavirus, in grado non solo di ingannare ma anche di porre in pericolo la salute dei consumatori.

In data 8 aprile, è stata sospesa la vendita, sul sito https://www.tigershop.it/, di dispositivi di protezione individuale (in particolare mascherine di categoria FFP2) ai quali sono attribuite caratteristiche qualitative e tecniche che non trovano riscontro nei prodotti poi consegnati ai consumatori privi delle certificazioni vantate; peraltro, questi dispositivi sono venduti a prezzi elevati e consegnati con enormi ritardi rispetto a quanto pubblicizzato.  

SEDI REGIONALI DI CITTADINANZATTIVA

Abruzzo: attivo un servizio gratuito per l'ascolto psicologico. Si può chiamare il numero 3297625604 dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle ore 20 e sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20, oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Emilia Romagna: si può telefonare o inviare messaggi al 373.7565861, oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lombardia: per il Tribunale per i diritti del malato contattare il numero 02.7389441, per l'area consumatori contattare il numero 02.36516647. Oppure scrivi all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Piemonte: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per telefonare questi i numeri di riferimento:
 - 349 734 8564 dalle 14 alle 15
 - 339 710 0549 dalle 15 alle 17
 - 338 588 4705 dalle 15 alle 17
 - 380 498 2964 dalle 10 alle 12

Sardegna: per la provincia di Cagliari, contattare il 329.0211847, per le altre province il 370.1281722.  Oppure scrivere agli indirizzi email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Umbria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,  cellulare 370.3374248 (attivo dal lunedì al sabato, orario 9:00-12:30).

Per le altre Regioni puoi contattare i nostri centri di tutela: viste le restrizioni previste a livello nazionale, alcune sedi potrebbero subire variazioni negli orari di apertura o essere chiuse. 

Resta attiva sempre la casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., alla quale è possibile inviare richieste di informazioni e segnalazioni da tutto il territorio nazionale.

 

NUMERI VERDI E ORDINANZE REGIONALI

Le Regioni hanno attivato numeri dedicati e numeri verdi regionali per rispondere alle richieste di informazioni e sulle misure urgenti per il contenimento e la gestione del contagio del nuovo coronavirus in Italia. CLICCA QUI per i numeri verdi e le ordinanze regionali.

 

GUIDE UTILI\INFO UTILI:

Pagina realizzata con i contributo non condizionante di

bayer 2020  bayer 2020 LOGO SERVIER pantone 300

Ufficio Stampa
Ufficio stampa e comunicazione di Cittadinanzattiva, e se no di chi? Scriviamo, parliamo, twittiamo e ci divertiamo. Se esageriamo, ditecelo!

Condividi

Potrebbe interessarti