Marche

  • L'Assemblea territoriale di Cittadinanzattiva Urbino ha effettuato una valutazione del servizio di raccolta differenziata ed igiene ambientale nel triennio 2008-2010, basandosi anche sulle segnalazioni negative provenienti dai cittadini. Leggi il documento e l'articolo

  • Cittadinanzattiva-Urbino sarà Associazione capofila nella realizzazione di un nuovo progetto (presentato nell'ambito del bando di progettazione del Centro Servizi Volontariato delle Marche).
    Il progetto ci consentirà di perseguire due obiettivi che ci siamo dati come Movimento nell'ultimo Congresso Nazionale:
    - stimolare la partecipazione dei cittadini su problematiche di interesse generale e rafforzare la rete delle Associazioni del nostro territorio;
    - porre le basi per migliorare l'azione di tutela, riguardo ai servizi di pubblica utilità, da parte della nostra Assemblea Territoriale, attraverso una formazione finalizzata ad acquisire conoscenze sulle normative e competenze riguardo all'analisi civica.
    Intanto vi allego una breve presentazione del progetto, la locandina di promozione e la scheda di iscrizione ai corsi.
    Chi ha bisogno di ulteriori informazioni può venire il Martedì dalle 10.00 alle 12.00 presso la sede di Cittadinanzattiva (Via Gramsci n.29, III piano);  l'iscrizione ai corsi è possibile farla di persona sempre il Martedì (nell'orario già indicato) oppure compilando la  scheda e rinviandola on-line a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • laudato si umbria

    Legambiente e Cittadinanzattiva Urbino vi invitano il 30 Gennaio ore 16.30 presso il CEA ad un incontro di riflessioni sull'enciclica di Papa Francesco " Laudato sii" insieme al prof. Beppe Dini.

  • Continuano le iniziative di mobilitazione sul territorio lanciate in occasione della Settimana europea della Mobilità. Il 61esimo appuntamento è a Urbino, il 5 ottobre, presso il Collegio Raffaello (piazza della Repubblica) dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16,00 alle 19,00. Per saperne di più

  • acqua 2015 03 11

    Cittadinanzattiva-Urbino ha organizzato una conferenza sul Servizio Idrico Integrato per venerdì 22 Maggio alle ore 17.30 c/o la sala Serpieri del Collegio Raffaello in P.zza della Repubblica a Urbino. L'acqua è un bene comune prezioso ed un'adeguata informazione sul Governo e la Gestione del Servizio Idrico Integrato nel nostro territorio è un diritto-dovere di tutti i cittadini; infatti una corretta conoscenza sul tema è la base su cui costruire un rapporto con gli interlocutori istituzionali finalizzato ad ottimizzare il servizio e ad avviare un percorso per una gestione democratica dell'acqua a livello locale, regionale e nazionale. Per informazioni www.cittadinanzattivamarche.com

  • Lunedì 14 dicembre si è concluso con una piccola cerimonia presso Villa Salvati il progetto “Semplicemente Ben-essere” rivolto ai giovani studenti delle classi 4° A e 4° B dell’omonimo istituto Agrario di Pianello Vellesina. Una campagna di sensibilizzazione nazionale realizzata dalla rete Scuola di Cittadinanzattiva in collaborazione con Simply che ha visto i ragazzi protagonisti, in aula, con quattro incontri di preparazione sui temi della salute, dell’acquisto e del consumo, e, il 20 novembre scorso, presso l’Iper Simply di Jesi dove, investiti del ruolo di ”promotori di benessere”, hanno capito l’importanza della responsabilità civica sul tema dello stile di vita sano e di un’alimentazione corretta ed equilibrata.

  • evento lea marche

    Si è tenuto il 22 giugno, presso la Camera di Commercio di Ancona, un incontro pubblico, organizzato dalla Associazione Nazionale Pensionati di CIA Marche-  sulla situazione sanitaria della regione Marche, in particolare sui LEA-Livelli Essenziali di Assistenza.
    Tra gli interventi, Monia Mancini, segretario regionale Cittadinanzattiva Marche.

  • Giovanni Moro partecipa al Convegno "Quale futuro per quale terzo settore" sabato 11 ottobre dalle ore 9.30 presso Abazia di Fiastra a Tolentino. Il programma

  • Terremoto 18 gennaio 2017

    18/01/2017 Il Centro Italia trema ancora

    Facebook mi chiede "a cosa stai pensando?" Penso che dopo quello che ho visto e sentito oggi sto male, per la rabbia, il dolore, il senso di drammatica impotenza che mi ha preso dopo le scosse di terremoto di oggi, la neve, il senso di abbandono delle persone, la difficoltà degli amministratori locali e il pensiero che, cazzo, la neve per quanto tanta non è una piaga d'Egitto ma è neve...possibile che non potessimo immaginare che in zone così bastonate come quelle terremotate non potesse capitare quello che sta capitando in queste ore, maledizione?

    I miei amici di Cittadinanzattiva di Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo sono in prima fila, anche in queste ore, per aiutare chi ne ha bisogno. Grazie a tutti loro ma mentre scrivo penso ad un whatsapp che ho appena letto di Monia Mancini segretario regionale di Cittadinanzattiva Marche che dice "siamo al 25 agosto" il fatto solo che lo pensi e che lo pensino le persone che in queste ore combattono tra neve e disperazione è la misura di come siamo messi.

  •  foto giornata sito

    Celebrata la Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole promossa da Cittadinanzattiva sin dal 2003 e, dallo scorso anno, istituzionalizzata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

    Circa 1000 le scuole che si sono iscritte sul sito di Cittadinanzattiva per ricevere i materiali sui rischi terremoto ed alluvione, 30 le iniziative delle nostre assemblee territoriali in tutta Italia.

  • terremoto scuola amatrice

    A seguito degli eventi sismici che, dal mese di agosto 2016, hanno colpito pesantemente anche la Regione Marche ed in particolare le Province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, è riemersa, in tutta la sua emergenza-urgenza, la questione della sicurezza degli edifici scolastici. 

    Comitati spontanei di genitori di diversi Comuni delle Marche, posti di fronte alla tragedia del terremoto ed alla non conoscenza dello stato effettivo della scuola dei propri figli, a seguito dei continui eventi sismici, si sono rivolti alla Associazione di Cittadinanzattiva delle Marche chiedendo di essere informati in merito al tema della sicurezza degli edifici scolastici.

    Sono state quindi realizzate insieme ai Comitati dei genitori iniziative finalizzate ad informare e formare i cittadini sul tema, così come sulle modalità di tutela ed affermazione del diritto ad avere scuole più sicure.

  • Liste d'attesa fino ad 8 mesi in gastroenterologia, mancanza di turn over del personale medico, disorientamento dei cittadini. Queste alcune delle critiche mosse dal responsabile del TDM Umberto Solazzi. Per saperne di più leggi l'articolo

  • CittadinanzAttiva "Assemblea territoriale di Urbino" in collaborazione con Legambiente Circolo "Le Cesane" e il CEA "Casa delle Vigne", organizzano un incontro sulla tematica"Le norme sull'accesso agli atti" che si terrà il  21 novembre alle ore 17  in Urbino, al Centro di Educazione Ambientale "Casa delle Vigne" Viale F.lli Rosselli,1.
    L'incontro sarà tenuto dal professore Giuseppe Dini vicepresidente del WWF Marche e membro della consulta utenti dell'AATO, dove rappresenta le associazioni ambientali.
    Verterà su norme e disposizioni utili al cittadino per accedere agli atti, partecipare alla vita amministrativa della propria realtà e avere risposte dalla pubblica amministrazione. Attraverso la conoscenza si possono difendere i beni comuni, il territorio, l'ambiente ed è  possibile esercitare i propri diritti.
    Al fine di rendere concreta la normativa saranno trattati prevalentemente temi riguardanti la problematica idrica e a titolo di esempio, la denuncia alla UE per la mancata disponibilità da parte di Marche Multiservizi delle analisi delle acque potabili fatte dal proprio laboratorio. Si tratta di informazioni utili sia alle associazioni, che hanno così modo di intervenire in maniera più efficace, sia al cittadino comune che impara a conoscere meglio i propri diritti e a finalizzare i suoi interventi nelle pubbliche amministrazioni.

  • ricostruzione trasperente

    Sabato 4 marzo si è svolta la giornata mondiale degli open data, in questa occasione Cittadinanzativa, Action Aid e altre associazioni si sono date appuntamento a San Benedetto del Tronto per parlare di ricostruzione trasparente con le popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia.

  • Cittadinanzattiva - Tribunale per i diritti del malato lo scorso 20 gennaio ha promosso un incontro -dibattito sul tema della sanità sul territorio e del peso sempre maggiore per i cittadini.

  • SAN GINESIO MC postsisma

    Ospiti da 20 mesi in una tenda Yurta, educatori e famiglie dell’agrinido di San Ginesio, in provincia di Macerata, chiedono alle istituzioni di accelerare i tempi per la realizzazione della nuova scuola. Federica Di Luca, educatrice del centro: “I nostri bambini 1-6 anni non possono stare per oltre 3 anni all’interno di una tenda senza una risposta adeguata delle Istituzioni pubbliche al loro diritto a una scuola vera”.

    E domenica, 24 giugno, hanno organizzato una carovana dei Piccoli Pacifici per chiedere la ricostruzione della scuola.

  • Venerdì 26 settembre 2014, Cittadinanzattiva di Porto Recanati Onlus, accogliendo l’invito dell’assessore ai servizi ecologici, Italo Canaletti, ha partecipato all’iniziativa “Puliamo il mondo” promossa da Legambiente. Insieme ai ragazzi delle scuole (una quarta elementare e una terza media) ci si è ritrovati all’ingresso della pineta Volpini.Approfondisci

  • Venerdì 30 marzo presso l’Istituto comprensivo “E.Medi” di Porto Recanati si è tenuta la Giornata della Sicurezza a Scuola. Durante l’evento sono stati proiettati audiovisivi preparati dall'Istituto e coinvolti gli studenti in un divertente gioco-esercitazione. Leggi di più

  • Venerdì 30 marzo, dalle ore 10.30 alle 12.00, presso l’Istituto comprensivo “E.Medi" di Porto Recanati (MC) Cittadinanzattiva Porto Recanati celebrerà la “Giornata della sicurezza nelle scuole” in collaborazione conl’Amministrazione comunale locale. Il programma

  • Attivo un nuovo sportello di Cittadinanzattiva presso l'Ufficio relazione con il pubblico del Comune di Ascoli Piceno

    I volontari sono a completa disposizione di chiunque voglia segnalare eventuali disagi, disorganizzazioni o disfunzioni riscontrate in città. Dalla salute all’istruzione, dalla viabilità ai rifiuti.

  • tutela e formazione copia 1

    Si terrà venerdì 1 Dicembre, ad Ancona, il quarto appuntamento di formazione dedicato ai volontari di Cittadinanzattiva delle Marche. Gli incontri si svolgono nell'ambito di "Rafforziamo la tutela!", progetto realizzato grazie al contributo non condizionato di Johnson &Johnson Medical. 

  • iosonooriginale

    Ultimo appuntamento per gli eventi scolastici di "Io sono originale" per Cittadinanzattiva. A concludere il ciclo sarà la città di Macerata, che il 4 aprile ospiterà l’iniziativa sulla lotta alla contraffazione al Liceo classico e linguistico G. Leopardi.

    Un pool di esperti affronterà il tema della contraffazione declinandolo al contesto territoriale e approfondendo temi specifici come la tutela del marchio e dei brevetti.

  • MOBILITIME 800x450 01 copia copia copia copia copia

    Per tutta la settimana in corso la sede di Macerata sarà aperta, dalle 9.30 alle 13.30, per distribuire materiali e fornire informazioni sulla mobilità ai cittadini. Anche a Milano la segreteria regionale di Via Rivoli, per l’intero mese di novembre, sarà un punto di riferimento per chiunque voglia acquisire informazioni utili su nuovi modelli di mobilità più sostenibili e responsabili o per avanzare criticità e proposte.

     

    Clicca qui per scoprire gli appuntamentisul territorio.

  • Il Progetto "Spre.ko" si è concluso con successo e i materiali prodotti, le ipotesi progettuali, le foto degli incontri, ecc. sono consultabili sul sito www.cittadinanzattivachiaravalleancona.it

  • "Informazione civica" è il programma radiofonico di Radiostudio24, curato da Mariella Ceccarelli, Segretario regionale delle Marche con l'ausilio dell'Avvocato Mancini, e in onda sulla frequenza 88.00 - 90.80. Il sito

  • I risultati ottenuti dai centri per l'innovazione della Regione Marche: questo il tema del convegno che si terrà il 14 dicembre presso l'Hotel Federico II di Jesi. Per Cittadinanzattiva interverrà Teresa Petrangolini. Il programma

  • Domenica 16 gennaio presso la Sala Macchi di Loreto (AN) si terrà il Congresso regionale delle Marche. Di seguito il programma dell'evento e le indicazioni per raggiungere il luogo dell'iniziativa. Scarica l'allegato

  • Lunedì 27 maggio, alle 16, presso la Sala conferenze della CONFCOMMERCIO (Via Colle di MONTALDO n. 8 traversa di Corso Cavour) Cittadinanzattiva organizza, in collaborazione con l’Ordine degli avvocati e l’Ordine dei Medici e Odontoiatri della Provincia di Macerata, un Seminario informativo/formativo su “Quale futuro per la Mediazione La sentenza della Corte Costituzionale e le nuove prospettive”.

  • Sabato, 22 Giugno 2013, si terrà a Macerata C/o la  Biblioteca  della Società Filarmonica  ore 9-13 un Convegno interregionale Medici di base SNAMI, (Umbria, Marche, Abruzzo, Emilia -Romagna) con Ordine dei Medici ed Ordine Avvocati della provincia di Macerata e rappresentanze regionali degli Ordini dei farmacisti su Progetto Veritas " CITTADINI e Professionisti a confronto. Prescrizione principio attivo:implicazioni medico-legali e del farmacista". Per i cittadini interverrà Cittadinanzttiva Macerata.

  • Terremoto 18 gennaio 2017

    Dal 24 agosto 2016 al 24 gennaio 2017, dati INGV, oltre 49.000 scosse sono state registrate nell’Italia centrale.

    Una ininterrotta sequenza sismica che ha interessato la popolazione di 4 Regioni e  precisamente un territorio, quello dell’Appennino centrale, tra Abruzzo, Marche, Lazio ed Umbria, di ampie dimensioni e che ha generato, a sua volta, un esteso cratere sismico, nel quale, per quanto riguarda la Regione Marche, sono state ricomprese ben 4 Province (su un totale di 5) e precisamente quella di Ancona, Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno e quindi ben 87 Comuni marchigiani su un totale di 130 Comuni del cosiddetto cratere sismico.

    Dati, quelli appena sopra citati, capaci, già in quanto tali, di dimostrare tutta la drammaticità di questo terremoto o meglio dei terremoti che ci sono stati e che hanno portato  morte, distruzione e disperazione, mettendo a dura prova la forza ed il coraggio innato della gente dell’Appennino centrale e dei nostri concittadini marchigiani.

  • legalita

    Prevenzione e contrasto all'abusivismo commerciale ed alla contraffazione. Questo il Protocollo siglato lo scorso 21 di ottobre tra Cittadinanzattiva Marche e tante altre associazioni che operano sul territorio marchigiano nella lotta contro l'abusivismo. Leggi il protocollo

  • ospedale cotugno

    Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato di Matelica scrive alla Regione. L'ospedale "Enrico Mattei" , dopo la lettera di Cittadinanzattiva, fa rientrare i pazienti sfollati dopo il terremoto. L'ospedale non è mai stato inagibile .

  • "Il decreto legislativo del 1998, n. 124 detta delle direttive ben precise in materia di liste d’attesa, una legge di cui la ASUR si è guardata bene dal divulgarla; noi siamo stati i primi, anni fa, a portarla a conoscenza dei cittadini. Il comma 10 art. 3 stabilisce che le Regioni, attraverso i direttori delle Aziende Unità Sanitarie locali e ospedali, devono stabilire i tempi massimi che intercorrono tra la prestazione quando viene richiesta e quando essa viene erogata. Questo intervallo di tempo deve essere ben pubblicizzato e dovrebbe essere comunicato all’assistito al momento della richiesta della prestazione (cosa che mai avviene)". A dichiararlo è Pasquale Liguori, coordinatore Tribunale per i diritti del malato di Jesi.

  • Si terrà a Jesi, venerdì 20 novembre presso il supermercato IperSimply di via Don Rettaroli 7, la prima "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva nell’ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita, realizzata in collaborazione con la catena di supermercati Simply.

  • Continua la campagna itinerante di formazione sul credito ai consumatori organizzata da Cittadinanzattiva. Il prossimo appuntamento è previsto per il 4 aprile a Macerata, alle ore 21,15 nella sala conferenze del Circolo culturale “IDEA88” in via Panfilo 19. Ulteriori dettagli sul progetto

  • ussita

    Dall'8 all'11 di dicembre in due piazze della regione Marche, Urbino e Fermignano Cittadinanzattiva con altre associazioni del luogo insieme per una raccolta fondi per le famiglie del Comune di Ussita.

  • mutualità

    Qual è il futuro della mutualità? E’ possibile ottenere un sistema di sanità integrativa che crei sinergia e non competizione tra pubblico, privato e privato sociale con l’unico obiettivo di garantire il diritto fondamentale alla salute? Per fare il punto su questo e su molto altro, la Società nazionale di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo e Cittadinanzattiva delle Marche organizzano e promuovono il convegno: "Il ruolo della Mutualità tra pubblico, privato e privato sociale", venerdì 9 Novembre alle ore 9.30 al Teatro delle Muse in Piazza della Repubblica di Ancona.

  • libreria lunedì cittadinanzattiva

    Dal 6 di marzo Cittadinanzattiva Ascoli ogni lunedì incontra la cittadinanza e i propri aderenti presso la libreria "Rinascita" in Via Roma.

  • giornata trasparenza ascoli

    Qual è lo stato di salute della trasparenza? Cosa possono fare i cittadini per contribuire a migliorare i servizi pubblici? Amministratori e cittadini si confrontano. Se ne è parlato giovedì 23 giugno presso l’URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Ascoli Piceno, in occasione della Giornata della Trasparenza dove è intervenuta anche Isabella Mori, responsabile delle politiche della trasparenza per Cittadinanzattiva.

  • giornata della trasparenza

    Lo scorso 13 dicembre si è tenuta ad Ancora la giornata della trasparenza indetta dall'INRCA di Ancona (Istituto nazionale di ricerca e cura specialiazzato in geriatria e gerentologia) . All'evento anche Cittadinanzattiva ha partecipato nella persona del Segretario regionale, Monia Mancini. "E' da tempo che ci occupiamo di questo tema per noi ogni cittadino, può essere un soggetto “attivo” rispetto alla pubblica amministrazione e esercitare in maniera democratica il proprio diritto di controllo e verifica, contribuendo in questo modo a migliorare l'attività delle pubbliche amministrazioni e prevenire fenomeni di corruzione. 

  • Da diversi anni, il Legislatore ha messo a disposizione dei cittadini diversi strumenti che permettono ai cittadini controllare e collaborare con le Amministrazioni Pubbliche, al fine di contribuire al loro miglioramento.
    Tutti ci lamentiamo di come va l’Italia. Diciamo che così non può continuare, che occorre cambiare. Ma, contemporaneamente, tutti pensiamo che siano gli altri a dover cambiare, non noi. Questo è il classico modo opportunistico di ragionare che non corrisponde all’espressione più vera e più profonda dell'essere cittadini. Il cittadino non consapevole del proprio ruolo tace, subisce, si indigna, impreca, a volte sghignazza sempre, però, chiuso nelle pareti domestiche. Il cittadino consapevole di essere cittadino, al contrario, si informa ediscute, si organizza, partecipa, esige. È chiaro che essere cittadino richiede impegno. Continua a leggere

  • johnny copy copy

    Lo sportello itinerante del progetto "Johnny" fa tappa a Jesi. Il 23, 24 e 25 settembre Johnny vi dà appuntamento a Corso Matteotti in occasione della Fiera di San Settimio. Verrà allestito un desk presso il quale sarà possibile ricevere informazioni utili sui servizi pubblici locali, trasporti, e-commerce e sharing economy e dove Cittadinanzattiva potrà raccogliere eventuali segnalazioni da parte dei cittadini.

  • Al via il progetto di "Educazione alla cittadinanza attiva". Quale può essere oggi il ruolo della scuola nella creazione di una coscienza civile e nella formazione di un cittadino attivo e responsabile?
    Naturalmente il suo non può che essere un ruolo fondamentale, riconosciuto nella decisione di reintrodurre l’insegnamento di quella che in passato si chiamava Educazione Civica e che ora nella scuola secondaria di secondo grado è la disciplina di Cittadinanza e Costituzione.
    E’ in questa ottica che nasce il progetto “Educazione alla cittadinanza attiva” organizzato dall’associazione “Cittadinanzattiva” di Chiaravalle e dalla responsabile delle attività rivolte all’orientamento e alla formazione degli studenti del nostro Istituto, prof.ssa Paola Benigni. Progetto che vede la partecipazione della classe I E del corso di Amministrazione, Finanza e Marketing. Leggi di più

  • Continuano gli incontri sul territorio relativi al Referendum costituzionale.
    Cittadinanzattiva e l'Università degli studi di Urbino, il prossimo 1 Dicembre alle ore 17.00, nell'aula magna terrà un momento di confronto sul tema del Reefrendum, modera Annalisa Mandorino, Vice Segretario Cittadinanzattiva.

  • Continua il ciclo di incontri di educazione finanziaria dedicata agli adulti. I prossimi due incontri si terranno a Camerino il 31 Gennaio e il 7 Febbraio alle ore 17:30  presso l’Aula Magna dell’ITCG G.ANTINORI in P.za Neghelli, 23.  Gli argomenti tra i quali sarà possibile scegliere durante l’incontro di formazione sono i seguenti:
    1. BILANCIO FAMIGLIARE E SOVRAINDEBITAMENTO (stilare un bilancio famigliare, tenere sotto controllo entrate/uscite, risparmiare ed evitare un indebitamento eccessivo); 2. SERVIZI BANCARI E SISTEMI DI PAGAMENTO (il conto corrente e i suoi principali servizi, l’estratto conto, l’internet banking); 3. NOI E LA BANCA (aprire un conto corrente, accendere e trasferire un mutuo, tutelare la privacy e salvaguardare i propri diritti); 4. RISPARMI E INVESTIMENTI (possibilità di investimento del denaro, fattori di rischio da valutare prima di investire, forme di previdenza complementare).
    Per maggiori informazioni sul progetto, visita la pagina dedicata sul nostro sito

  • ascoli piceno LOCANDINAtrasparenzaGRANDE

    Grazie al protocollo d’intesa tra il Comune e Cittadinanzattiva che prevede, fra l’altro, di favorire il miglioramento delle relazioni tra cittadini e istituzioni locali; di promuovere la trasparenza e  la partecipazione civica dei cittadini; di diffondere pratiche di valutazione civica per il miglioramento della qualità, dell’efficaciae dell’accessibilità dei servizi e di diffondere la cultura della legalità nelle istituzioni locali e nella società civile, la sede locale di Cittadinanzattiva promuove La Giornata della trasparenza. L'appuntamento è il 15 giugno presso la Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani. dalle ore 9:45. Fra i relatori anche Anna Lisa Mandorino, vice segretario generale di Cittadinanzattiva. Scarica la locandina

  • ascoli un anno

    Lo scorso sette di giugno presso la Sala dei Savi ad Ascoli si è tenuta la presentazione della Carta europea dei diritti del malato. A seguire fino al 16 di giugno, nell'area archeologica di Palazzo dei Capitani ci sarà una mostra delle attività svolte nell'ambito di Cittadinanzattiva .

  •  degrado

    “Contro il degrado, riprendiamoci la città”. È l’appello che il Coordinamento Antidegrado per Ascoli, costituito dall’Associazione Amici della Bicicletta, Cai, Cittadinanzattiva, Fai, Italia Nostra, Legambiente, Provincia Nova e CV Piceno, per la circostanza rappresentato da Stefano Faina (Amici della Bicicletta), Nazzareno Galanti (coordinatore antidegrado) e Gaetano Rinaldi (Italia Nostra), rivolge agli amministratori, ai commercianti, alle associazioni di volontariato e ai cittadini. Approfondici

  • documenti

    Cittadinanzattiva di Ascoli Piceno, in collaborazione con il Comune di Ascoli Piceno in vista della prossima giornata per la trasparenza, e avendo anche l’obiettivo di migliorare la qualità, l’efficacia e l’accessibilità dei servizi resi dall’Amministrazione ha avviato un progetto di analisi partecipata della soddisfazione dei cittadini che interesserà, per il momento,  il settore della pubblica istruzione.
    A partire dal lunedì 23 febbraio, in tutte le scuole del territorio è iniziata la distribuzione  di un questionario che servirà a valutare il grado di percezione e di soddisfazione dei servizi scolastici resi alle famiglie. Sarà possibile compilare il questionario sia in formato cartaceo che online collegandosi al sito del comune interessato.

  • 5x1000 dichiarazione dei redditi

    Giovedì 26 novembre dalle 16,30 alle 19,00 presso la Sala dei Savi, presentazione di cosa pensano i genitori in merito a Trasporto - Mensa – Sicurezza – Spazi disponibili -Iniziative extra erogati dal Comune. Nella scorsa primavera oltre 2300 genitori dei 3871 alunni delle Scuole Comunali di Ascoli Piceno, ossia il (60%) del totale, hanno partecipato alla valutazione dei servizi erogati dal Comune nelle Scuole.

  • Si è svolta il 15 giugno scorso la Giornata della Trasparenza organizzata da Cittadinanzattiva Ascoli Piceno e il Comune di Ascoli Piceno. Numerosi i contributi da parte degli interlocutori intervenuti. Durante il convegno è stato allestito uno stand con il personale dell’URP a disposizione per informare i cittadini sulle attività e sui servizi del Comune, precisando le modalità di erogazione degli stessi e la documentazione occorrente per accedere alle singole prestazioni.
    Leggi di più su http://www.picenooggi.it/2015/06/15/29969/ad-ascoli-celebrata-la-giornata-della-trasparenza/

  • Anno nuovo e vecchia Sanità, nelle Marche è tempo di cambiare. Questo il titolo dell'articolo firmato da Monia Mancini, Segretario regionale di Cittadinanzattiva Marche, a quasi due anni dall’insediamento della nuova Giunta regionale delle Marche ancora non vi è traccia dell’Assessore alla Sanità e così anche del nuovo Piano Sanitario Regionale.

  • Un modo divertente per raccogliere adesioni e raccogliere fondi: l'assemblea di Cittadinanzattiva Chiaravalle il 20 gennaio organizzerà una serata di musica, balli e divertimenti a cui tutti sono invitati a partecipare. L'invito

  • terremoto evento ascoli

    Sabato 11 marzo a Porto Sant’Elpidio nelle Marche Cittadinanzattiva, Action Aid,  Gus e CVS promuovono un incontro per illustrare ai cittadini la normativa sul terremoto di recente pubblicazione. con l’obiettivo di diffonderne la corretta conoscenza e raccogliere domande, idee e richieste di tutela.

  • In un comunicato stampa, l'assemblea territoriale di Cittadinanzattiva Macerata denuncia l'abbandono di un intero reparto destinato ai pazienti con patologie terminali. All'origine del disservizio, motivi burocratici non meglio chiariti dalle autorità. La denuncia di Cittadinanzattiva Macerata arriva in un territorio che ha a disposizione una sola altra struttura Hospice. Leggi il comunicato

  •  

    Si terrà a Jesi, venerdì 20 novembre presso il supermercato IperSimply di via Don Rettaroli 7, la prima "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva nell'ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita, realizzata in collaborazione con la catena di supermercati Simply.

  • terremoto evento camerino

    Sabato 25 novembre, a Camerino, a partire dalle 9.00, si terrà un incontro sul tema della ricostruzione post terremoto, in ragione delle esigenze sociali delle Comunità delle Marche e dell'Umbria colpite dal sisma.
    Un evento al quale anche il nostro Movimento regionale è stato chiamato a prender parte dalla CNA Marche, dalla Associazione Parkinson Marche e dalla Associazione Amici dell'INRCA (promotori della iniziativa ed organizzazioni con le quali Cittadinanzattiva delle Marche da tempo condivide iniziative, anche di progetto, sul tema, in particolare, della tutela dei diritti delle persone in condizioni di fragilità sociale ed economica).

  •  terremoto centro italia

    In queste ore drammatiche il pensiero va a tutti gli amici del Lazio, dell'Umbria, dell'Abruzzo, delle Marche. A chi aveva già drammaticamente vissuto l'esperienza del terremoto e vive queste ore come un incubo che ritorna e a chi lo ha vissuto per la prima volta.

    Da questo punto di vista un abbraccio e un pensiero alla popolazione di Amatrice che è il simbolo del dramma di queste ore.

  • terremoto centro italia copy

    Su Vita.it, la riflessione di Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva:

    "Mettere in sicurezza l'Italia è sicuramente un investimento di cui non si può fare a meno, ma far sì che quando le strutture vengono messe in sicurezza o ristrutturate lo siano davvero è un imperativo da paese serio e "normale".
    Il bilancio in termini di morti e senza tetto aumenta ora dopo ora ed ancora non è definitivo. Le squadre di soccorso stanno facendo un lavoro straordinario, sia quelle "istituzionali" che i tantissimi volontari che dell'impegno del quadro degli interventi di protezione civile hanno fatto una scelta di vita. Le immagini che vediamo, i racconti che sentiamo da amici e colleghi che sono nelle zone colpite sono un pugno nello stomaco, ci provocano angoscia, sconforto, rabbia, indignazione. Tutti sentimenti e stati d'animo comprensibili in questo momento ma che se non trasformati in determinazione rischiano di restare lì, senza sbocco.
    La determinazione ci serve per capire cosa è successo, come è successo e, nei limiti del possibile, evitare che accada di nuovo".

  • Prosegue l’esperienza di “IoEquivalgo”, la campagna di Cittadinanzattiva sull’utilizzo dei medicinali equivalenti: le tappe di questi giorni sono ospitate dalle piazze di Senigallia e Perugia, dove sono allestiti gli stand della campagna e dove si tengono gli incontri di approfondimento e discussione sul tema.

  •  No ricostruzione senza partecipazione il protagonismo delle comunità

    A partire dalla prima scossa del 24 agosto e quelle successive del 26 e 30 ottobre che hanno colpito il Centro Italia, Cittadinanzattiva soprattutto con le segreterie delle regioni coplite dal sisma ha avviato un programma terremoto su più ambiti a partire dall'attivismo civico, trasparenza, Informazione, tutela, sicurezza nelle scuole, tutti temi importanti per il nostro movimento.

    Ed è per questo che la Direzione nazionale di Cittadinanzattiva ha deciso di dedicare una sessione della propria riunione, fissata ad Ascoli Piceno per il prossimo 18 e 19 di marzo, all'approfondimento e dibattito sull'emergenza terremoto  dal titolo "No ricostruzione senza partecipazione: il protagonismo delle comunità".

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.